Viaggi guidati e tour con o senza accompagnatore



Viaggi Guidati, Tour & Week-End

By Macondo Viaggi - Tour Operator



Itinerari e programmi per gruppi

Gli itinerari indicati sotto sono stati già realizzati in collaborazione con alcune delle migliori associazioni italiane e gruppi precostituiti.  Prezzi e date sono indicativi, andranno studiati e personalizzati per il vostro gruppo e le vostre esigenze ed abitutidini.

Se volete un'offerta specifica per il vostro inviateci una mail o contattateci telefonicamente
Info gruppi: Tel 0735 384237 - Cell. 348 2622327


BARCELLONA, MADRID E LA CASTIGLIA +

BARCELLONA, MADRID E LA CASTIGLIA
=>

1° giorno ITALIA – BARCELLONA
Partenza con pullman G.Tr per Civitavecchia. All’arrivo, imbarco sulla Nuova Nave “Cruise Roma”.
sistemaione in cabine doppie / quadruple con servizi privati. Cena libera a bordo al self service o a ristorante. Pernottamento.

2° giorno BARCELLONA
Arrivo a Barcellona nel primo pomeriggio e partenza per Saragozza, antica capitale del Regno di Aragona. Breve giro panoramico della città: Piazza del Pilar, Cattedrale di San Leo e Cattedrale di Nuesta Senora del Pilar. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno SARAGOZZA - MADRID
Dopo la prima colazione partenza per Saragozza. Incontro con la guidsa per la visita della città. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Madrid ed arrivo in serata per la cena ed il pernottamento.

4° giorno MADRID - TOLEDO – MADRID
Mattinata dedicata alla visita guidata della città. Visiteremo: Puerta del Sol, Plaza Mayor, Gran Via, Parco del Retiro, Casa de Campo,Calle de Alcalà e Plaza de Cibeles. In serata, facoltativo spettacolo di flamenco. Pernottamento. In mattinata partenza per Toledo, definita città museo a cielo aperto, per secoli capitale della Spagna. Pomeriggio escursione a Toledo con visita guidata. Cena e pernottamento.

5° giorno MADRID - SEGOVIA - ESCORIAL – MADRID
Partenza per Segovia, antica città di origine romana, visita della città con guida, della Cattedrale gotica e dell'Alcazar dell'XI sec. Pranzo. Nel pomeriggio, visita del villaggio di San Lorenzo de El Escorial, del suo
grandioso monastero, insieme alla Basilica ed al Palazzo Reale. Rientro a Madrid per la cena e pernottamento.

6° giorno MADRID - VALENCIA
Partenza per Valencia. Pranzo. Nel pomeriggio, visita guidata della città: la Lonja, il mercato coperto, la cattedrale Con il celebre Miguelete dalle forme gotiche e catalane e la città dell’Arte e della Scienza.
Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno VALENCIA - BARCELLONA
Partenza per Barcellona. Pranzo e visita della città con guida: Sagrada Famiglia capolavoro del geniale Gaudì, Quartiere Gotico, Plaza Catalunya, Ramblas, Porto con il monumento a Cristoforo Colombo. Pranzo.
In serata cena tipica con “paella”. Pernottamento.

8° giorno BARCELLONA
İn mattinata visita di uno dei famosi Musei della città quali IL MUSEO Pıcasso con oltre tremila opere del grande Maestro o la Fondaciò Joan Mirò. Pranzo ed imbarco sul traghetto per Civitavecchia.
Sistemazione nelle cabine riservate. Cena e pernottamento a bordo.

9° giorno CIVITAVECCHIA
Prima colazione e pranzo a bordo.
Arrivo alle ore 15.00 a Civitavecchia e proseguimento per la sede di partenza in pullman.

Quota di partecipazione: Euro
Minimo 40 partec. – Suppl. per partenze con min. 25 partecipanti: Euro
Suppl. Cabina doppia a/r: euro 60
Suppl. Singola: Euro 200 [ solo hotel non possibile in cabina ]

La quota include: Viaggio in pullman GT, traghetto Civitavecchia - Barcellona - Civitavecchia con cabine quadruple con servizi privati, pensione completa dalla cena del 1° giorno al pranzo dell’ultimo giorno, bevande ai pasti, visite guidate come da programma, accompagnatore, assicurazione.
La quota non include: Mance, Extra, ingressi a mostre e musei, quanto non incluso nella quota comprende.

 


LONDRA E CORNOVAGLIA IN AEREO +

LONDRA E CORNOVAGLIA
La Cornovaglia è l'estremo lembo di terra a Sud Ovest della Gran Bretagna, terra bellissima e poetica. Caratterizzata da una delle coste più belle d'Europa con scogliere dominate da fortezze, piccoli porti tra le insenature, vivaci e pittoreschi villaggi di pescatori e, all'interno qualche testimonianza megalitica e meravigliosi giardini, Tra le splendide località sul mare, spicca la luminosa St. Ives, scelta dai grandi artisti inglesi del Novecento ed ancora carica del suo fascino.
Volo da BARI – NAPOLI  - CATANIA – CAGLIARI - PESCARA

=>

 

Programma
1° giorno LONDRA
Ritrovo in aeroporto e partenza con volo per Londra.
All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate.
Se possibile primo giro della città con il ns accompagnatore. Pernottamento.

2° giorno LONDRA
Prima colazione in hotel: Intera giornata di visita con pullman e guida di Londra: Buckingham Palace l’Abbazia di Westminster, il Big Ben, il Parlamento, Trafalgar Square, la Torre di Londra, St. Paul, Piccadilly Circus Etc. Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno STONEHENGE - SALISBURY - PLYMOUTH
Prima colazione in hotel e partenza alla volta di Salisbury, vero gioiello d’arte. Visita della magnifica Cattedrale, capolavoro del gotico. Al termine proseguimento per Stonehenge, per la visita del celebre monumento megalitico. Composto da pietre, dolmen e menhir, ordinate in cerchi concentrici, il tempio druidico o osservatorio astronomico, a seconda delle teorie, mantiene un grande alone di mistero e di magia. Pranzo libero. Continuazione per Plymouth, porto ricco di storia da cui salparono i Padri Pellegrini. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

4° giorno PLYMOUTH - ST. IVES - LAND'S END - ST. MICHAEL'S MOUNT – PLYMOUTH
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione nella suggestiva penisola all’estremità sud-occidentale dell’Inghilterra che offre al viaggiatore paesaggi di grande bellezza, caratterizzati dal “Moor”, la brughiera scenario dei racconti di Thomas Hardy. Partenza per St. Ives, una delle più pittoresche cittadine della Cornovaglia, situata su una splendida baia della costa settentrionale. Sosta e tempo a disposizione per una passeggiata lungo le caratteristiche viuzze e i passaggi coperti del centro storico. Pranzo libero. Si prosegue attraversando pittoreschi villaggi, fino a raggiungere le coste rocciose che culminano ad un Capo dal nome quasi apocalittico, Land’s End, il Finis Terrae d’Inghilterra. Nel pomeriggio si raggiunge la costa da dove si può ammirare St. Michael's Mount. Breve passeggiata e al termine rientro a Plymouth. Cena e pernottamento in hotel.

5° giorno PLYMOUTH - EXETER – LONDRA
Prima colazione in hotel. In mattinata partenza alla volta di Exeter, principale centro del Devon di origini romane. Sosta per la visita della sua Cattedrale risalente all’epoca normanna. La sua facciata è una delle poche in Gran Bretagna ad essere arricchita da sculture in gran parte trecentesche. Pranzo libero.
Proseguimento per Londra e, all’arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° giorno LONDRA
Prima colazione in hotel. In base all’orario di rientro del volo, tempo libero a disposizione per le visite individuali. Suggeriamo la visita del British Museum, uno dei più noti al mondo per la ricchezza delle opere contenute (tra cui i pannelli originali del Partenone di Atene) o degli interni dell’Abbazia di Westminster, ove vengono incoronati i regnanti o della National Gallery, con gli inestimabili capolavori dell’arte rinascimentale e impressionista.
Nel primo pomeriggio, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:da euro 1150

 


MAGICA ANDALUSIA +

MAGICA ANDALUSIA
Siviglia - Granada - Cordoba – Malaga – Jerez - Ronda
Hotel 4 stelle sup - Visite guidate - Spettacolo di Flamenco
=>

Programma:
1° giorno - ITALIA – COSTA DEL SOL –GRANADA
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Roma. Imbarco sul volo per la Costa del Sol. All’arrivo, trasferimento in hotel a GRANADA. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno – GRANADA
Prima colazione. Visita della città di Granada, situata di fronte alle cime della Sierra Nevada. Visita particolareggiata dell’Alhambra, il più celebre complesso architettonico dell’arte araba in Andalusia, una vera e propria piccola città reale fortificata sulla cima di una collina, e dei giardini del Generalife, tipicamente andalusi. In serata cena e pernottamento in hotel.

3° giorno - GRANADA-CORDOVA-SIVIGLIA
Prima colazione. Partenza per CORDOVA, situata ai piedi della Sierra Morena. Arrivo e Pranzo. Nel primo pomeriggio visita guidata di Cordova, e soprattutto della celeberrima moschea, considerata una delle più vaste al mondo, di emozionante bellezza per le sue 850 colonne in granito ed altri marmi preziosi provenienti da ogni regione del Mediterraneo. Breve passeggiata per le viuzze caratteristiche del nucleo antico. Proseguimento per SIVIGLIA. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno - SIVIGLIA
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita dei principali monumenti della città: la Torre dell’Oro e dell’Argento, l’esterno della bellissima Cattedrale, la Torre-minareto Giralda (emblema di Siviglia), il suggestivo Barrio de Santa Cruz, il più tipico nucleo di antiche viuzze arabe con case bianche dai balconi fioriti. Cena in ristorante e Spettacolo di Flamenco Andaluso. Pernottamento in hotel.

5° giorno - SIVIGLIA
Prima colazione in hotel. Ulteriore giornata dedicata alla visita guidata di Siviglia. Il parco di Maria Luisa, ricco di piante rare, fontane e monumenti, e Piazza di Spagna. Attraversando il Rio Guadalquivir, visita dell’isola della Cartuja dove si trovano i quartieri moderni costruiti in occasione dell’Expo e la Basilica della Macarena.
Cena e pernottamento in hotel.

6°giorno – JEREZ-RONDA –MALAGA
Prima colazione in hotel. Partenza per JEREZ DE LA FRONTERA, sede vescovile ed universitaria ma universalmente conosciuta per i suoi vini detti xerès o sherry. All'arrivo, visita della Cantina Domecq, una delle più antiche produttrici di vino, fondata nel 1730 in un vecchio mulino del XVI secolo Pranzo con degustazione di vini tipici. Proseguimento per RONDA, una delle più antiche e belle cittadine andaluse costruita sopra un promontorio roccioso, località caratteristica e famosa per il “Tajo” una fenditura profonda più di 100 metri che separa il centro storico dalla città moderna. Visita della cittadina dove, oltre agli incantevoli scorci andalusi si vedranno la Collegiata di S.Maria e la Plaza de Toros più antica di Spagna. Proseguimento per MALAGA, sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento.

7°giorno - MALAGA
Prima colazione in hotel. Visita panoramica della città lungo il Pasaje de Chinitas e la Plaza de la Mercedes con sosta alla casa natale e al Museo Picasso. Pomeriggio a disposizione per le visite individuali.Cena e pernottamento in hotel

8°giorno-RIENTRO
Prima colazione e trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo per Malaga e partenza per Roma Fiumicino.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro

 


BOSNIA E ERZEGOVINA +

BOSNIA E ERZEGOVINA
Spalato, Sarajevo, Medjugorie, Mostar, Blagaj
=>
Sarajevo (Saraievo): visita alla Capitale della Bosnia e Erzegovina
Conosciuta anche come la Gerusalemme dei Balcani, Sarajevo (Saraievo), attualmente abitata da poco più di 750.000 persone, è l’incantevole capitale della Bosnia Erzegovina. Una volta apprese le sconvolgenti testimonianze storiche riguardanti la città, ci si potrà chiedere se valga ancora la pena visitare un capoluogo flagellato da anni di guerre e bombardamenti, assoggettato per decenni dall’austero volere della Jugoslavia comunista. In realtà, gli eventi bellici hanno avuto ripercussioni più sulle condizioni di vita degli abitanti che sulle costruzioni dell’incantevole città bosniaca, ormai interamente restaurata e riportata all’antico splendore.

Programma
1° giorno PARTENZA – CONFINE - BANJA LUKA (km 665)
Partenza in pullman Gt per il confine. Soste tecniche lungo il percorso ed arrivo in serata a Banja Luka per la cena ed il pernottamento.

2° giorno BANJA LUKA - JAICE - SARAJEVO (km 200)
Prima colazione in hotel. Breve tour orientativo con l’accompagnatore di Banja Luka. Proseguimento per Jajce. Pranzo in ristorante e proseguimento per Sarajevo, capitale della Bosnia Herzegovina.
Arrivo nel pomeriggio, sistemazione in hotel nei dintorni di Sarajevo. Cena e pernottamento.

3° giorno SARAJEVO
Prima colazione, cena e pernottamento in hotel.
Intera giornata dedicata alla visita città. Sarajevo è la capitale e la più grande città della Bosnia-Erzegovina. Conosciuta principalmente come scenario dell’attentato all’arciduca austriaco Francesco Ferdinando, la città ha ospitato, nel 1984, i XIV Giochi olimpici invernali e, tra il 1992 e il 1995, divenne tristemente nota per la guerra di Bosnia. Sarajevo è da sempre città multietnica e multireligiosa, al suo interno convivono tre diverse religioni: l’Islam, il Cristianesimo e l’Ebraismo. Il grande clima di tolleranza e rispetto tra queste confessioni ha valso a Sarajevo il soprannome di “Gerusalemme d’Europa”. Durante il tour si visiteranno: Bascarsija, il vecchio centro completamente restaurato con la chiesa ortodossa dedicata ai Santi Arcangeli, la grande moschea, il quartiere ebraico e la Cattedrale Cattolica di San Giacomo, Ferhadija, la più elegante strada di Sarajevo in stile Europeo, con caffè alla moda, negozi e mercati che offrono prodotti tipici di vario genere. Non si può prescindere da una breve visita al cosiddetto Tunnel che salvò Sarajevo: costruito durante il conflitto nei Balcani, aveva lo scopo di collegare la città, ormai interamente isolata da parte delle forze serbe, con l’area neutraledell’aeroporto istituita dalle Nazioni Unite.

4° giorno SARAJEVO / MOSTAR/ BLAGAJ
Dopo la prima colazione partenza per Mostar piccola cittadina della Bosnia-Erzegovina famosa soprattutto per il “Ponte Vecchio” la cui costruzione risale al 1566 per mano dell’architetto turco Hajruddin, che aveva disegnato una curva elegante sospesa sulle rocce, leggermente asimmetrica per sfruttare delle sponde. All’epoca mostar era conosciuta come la “Firenze dell’impero ottomano”, una città tollerante e aperta alle diverse culture. Il Ponte Vecchio, che collegava attraverso la Neretva le due parti della città, era simbolo di questa tolleranza. Abbattuto nel 1993 durante il confl itto dei Balcani, fu ricostruito nel 2004 ed ora è protetto dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Visita della città e pranzo.
Nel pomeriggio visita della vicina cittadina di Blagaj splendido esempio di architettura medievale inserito in un panorama naturalistico di rara bellezza. erge, invece, la cinquecentesca Tekija, la casa dei dervisci sospesa tra acqua e roccia: da secoli luogo di meditazione e di preghiera. Rientro a Mostar. Sistemazione nelle camere riservate.

5° giorno MEDJUGORIE / SPALATO
Mattinata e primo pomeriggio dedicato alla visita di Medjugorie, piccolo villaggio nel cuore della Bosnia-Erzegovina divenuto famoso per le apparizioni Mariane iniziate nel Giugno del 1981. Visite individuali spirituali. Nel pomeriggio partenza per Spalato. Imbarco in serata e sistemazione nelle cabine riservate

6° Giorno ANCONA – RIENTRO
Sbarco e partenza per le rispettive località di partenza.

Quota di partecipazione: euro 590

 


CAPITALI SCANDINAVE E FIORDI +

CAPITALI SCANDINAVE E FIORDI
Copenhagen - Oslo – Bergen – Hardangerfjord – Geilo – Karlstad – Stoccolma
=>

 

Programma
1°giorno:ITALIA/ COPENHAGEN
Ritrovo per la partenza in aeroporto. Imbarco sul volo per Oslo. All’arrivo, incontro con la guida e primo tour panoramico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento

2°giorno: COPENHAGEN
Ricca prima colazione e visita della citta’: lAttraverso i Giardini di Tivoli, passando di fronte al palazzo del Parlamento e al Museo Nazionale, il nuovo distretto dei canali e la vivace area portuale di Nyhavn,la statua della Sirenetta e il cambio della guardia al palazzo di Amalienborg. Pomeriggio a disposizone per le visita individuali ed imbarco in serata sul traghetto per Oslo. Sistemazione nelle cabina prescelta ,cena e pernottamento a bordo.

3°giorno: OSLO
Arrivo nella capitale norvegese e visita guidata della città, dichiarata una delle più vivibili al mondo: il palazzo reale, il Municipio, la galleria nazionale, il Museo delle Navi Vichinghe e il FrognerPark con le famose sculture di Vigeland. Cena e pernottamento in hotel.

4°giorno: OSLO-HARDANGERFJORD-BERGEN [km 485]
Ricca prima colazione in hotel e partenza per l’Hardangerfjord, uno dei più lunghi Fiordi Norvegesi: il percorso è un alternarsi di emozioni: il paesaggio della brughiera, le ripide montagne con le impetuose cascate, e il fiordo, piatto come uno specchio, con la sua pacifica armonia e lo spazio per la contemplazione. Sosta lungo il tragitto alla Cascata di Voeringfoss alta 182 metri, di cui 145 metri in caduta libera. Arrivo a Bergen, perla della regione dei fiordi, il cui centro storico è stato iscritto nel Patrimonio dell’Unesco. Visita guidata della cittadina: il quartiere anseatico, la piazza del Mercato e le tipiche casette in legno. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5°giorno: BERGEN-SOGNEFJORD-GEILO
Ricca prima colazione in hotel e partenza per Gudvangen. Sosta per una minicrociera di due ore sul Naerofjord fino a Flam. Un itinerario suggestivo all’interno del Fiordo più lungo della Norvegia, caratterizzato da una natura incontaminata e circondato da montagne e cascate.
Proseguimento quindi per Geilo, rinomata stazione turistica, con sosta per la cena e il pernottamento.

6°giorno: GEILO- KARLSTADT [km 450]
Ricca prima colazione in hotel. Attraversando la scenografica valle di Hallingdal si attraversa il confine svedese fino ad arrivare a Karlstad, storica cittadina capitale della regione del Varmland, con eleganti palazzi signorili, viali alberati e numerose attrazioni culturali.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7°giorno: KARLSTAD-STOCCOLMA
Ricca prima colazione in hotel. Attraversando un incantevole panorama di foreste, boschi e laghetti si arriva a Stoccolma, denominata anche la Venezia del Nord… è una delle capitali più belle e vivaci d'Europa con un'aria d'innovazione nel campo del design, della moda e della musica. La città, ricca e varia dal punto di vista architettonico e storico, sorge su un gruppo di isolette collegate da ponti che attraversano baie aperte e stretti canali. Panoramica della città e dei suoi scorci più suggestivi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8°giorno: STOCCOLMA
Ricca prima colazione: in mattinata visita della “Gamla Stan", la parte più antica e ricca di palazzi rinascimentali e viuzze di origine medievale, il Palazzo Reale eretto nel luogo in cui sorgeva il 'vecchio castello Tre Kronor distrutto da un incendio nel 1697 e Piazza Birger Jarl con la statua del fondatore della città. Nel pomeriggio , visita guidata del Palazzo Drottingholm e del Museo Vasa. Il Palazzo Drottingholm è dichiarato Patrimonio Mondiale dall'UNESCO ed è attualmente la residenza della famiglia reale svedese.
Cena e pernottamento in hotel.

9°giorno.STOCCOLMA-ITALIA
Ricca prima colazione e tempo a disposizione per le visite individuali. Trasferimento quindi in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro.

Quota di partecipazione: euro

 


VIAGGIO IN ARMENIA +

VIAGGIO IN ARMENIA
9 giorni / 7 notti con voli di linea
=>
Ottima guida professionale ed assistenza per tutto il tour
È un mondo a parte. Tra il Mar Nero e il Mar Caspio. Senza sbocchi sul mare, nella regione meridionale della Transcaucasica, circondata da Georgia, Azerbaijan, Iran eTurchia. Parliamo dell'Armenia, piccola repubblica eurasiatica (grande come Piemonte e Valle d'Aosta), che si estende su un altopiano tra i 1500 e i 2000 metri di altitudine, contornato da una serie di vulcani spenti che arrivano a superare i 4000. Un mondo fatto di vallate ripide, spoglie montagne laviche disseminate di pascoli, dove ancora vivono capre selvatiche, mufloni e camosci, con un'unica importante risorsa idrica: il lago Sevan, grande quattro volte il Garda, a quasi 2000 metri di quota.

E’ un tour culturale che porta alla scoperta di questo Paese dalla storia complessa. Un Paese che, nonostante il territorio così tormentato, proprio per la sua posizione mediana di transito tra l'Est asiatico e l'Ovest mediterraneo, è sempre stato strategico, finendo per diventare uno Stato cuscinetto tra le potenze regionali. Moltissime le civiltà e i popoli che qui hanno lasciato tracce bellissime e importanti, oggi ancora visibili. Si parte, nel IX secolo a.C., con il regno di Urartu, seguito nel tempo da Persiani, Greci, fino ai Romani, che conquistarono il grande regno armeno esteso all'epoca fino al Mediterraneo. La vera svolta, nel 301 d.C., quando qui arrivò il Cristianesimo, che ne fece il primo Stato ad adottare la nuova religione e un'isola di cristianità in un mondo prima pagano poi islamico, un Medio Oriente con chiese e campanili circondato da moschee e minareti. Toccò quindi ad Arabi, Bizantini, Selgiuchidi, Mongoli e Tartari, per arrivare all'annessione da parte dei vicini più forti, Persiani e Turchi. Il rapporto con questi ultimi, durato 400 anni, a causa anche delle differenze etniche e religiose, fu devastante. E nel 1915 culminò con ungenocidio costato un milione e mezzo di vittime e circa sei milioni di profughi in quella che venne definita la diaspora armena (il doppio degli abitanti attuali). È nel 1922 che diventa la più piccola delle repubbliche dell'Unione Sovietica, per ottenere infine l'indipendenza nel 1991.

 

Programma
1° giorno Italia /Erevan
Partenza con volo di linea diretto. Pasto e pernottamento a bordo.

2° giorno Erevan
Pensione completa. Arrivo a Erevan, trasferimento in hotel e tempo per il relax. In tarda mattinata inizio visite con panoramica del centro città, con la cattedrale di Grigor Lussavoritch.

3° giorno Erevan /Etchmiadzin /Zvartnots /Erevan
Pensione completa. Visita del territorio di Echmiadzin, a 20 km dalla città, centro della chiesa armena-apostolica dove risiede il Catholicos, capo della chiesa armena. Oltre al monastero, vi si trovano le antiche chiese dedicate alle Vergini protomartiri Gayané e Hripsimé. Più oltre, visita delle suggestive rovine del tempio di Zvartnots del VII secolo, crollato a causa di un terremoto nel 930.

4° giorno Erevan /Khor Virap /Noravank / Dilijan
Pensione completa. Visita del monastero di Khor Virap, a 30 km a sud dalla città: meta di pellegrinaggio legata a San Gregorio l’Illuminatore, primo Catholicos d’Armenia, e sito da cui si gode di una stupenda veduta del Monte Ararat. Visita al monastero Noravank, in totale isolamento in un ambiente aspro e roccioso, ma insieme grandioso e solenne. Attraverso il passo di Selim (escluso in caso di neve), si giunge nella zona del Lago Sevan, chiamato “lo smeraldo dell’Armenia” per le sue acque cangianti, da trasparenti a turchese intenso. Visita della penisola di Sevan con sosta a Noraduz, il più esteso cimitero medievale armeno, dove si possono rinvenire esempi antichissimi di “khachkar”, o croci di pietra, le tradizionali stele funerarie dell’Armenia. Pernottamento a Dilijan.

5° giorno Dilijan /Sanahin /Haghpat /Dilijan
Pensione completa. Visita di Dilijan e partenza per Alaverdi attraverso distese di verde punteggiato da villaggi di case bianche e isbe. Dopo un percorso di circa 2 ore, superate le gole del fiume Debet ed effettuata una sosta al Ponte di Tamara, risalente al XII secolo e pressoché intatto, si giunge ai complessi monasteriali di Sanahin e di Haghpat. Entrambi Patrimonio dell’Umanità UNESCO, questi due monasteri bizantini, capolavori dell’architettura armena, furono centri di cultura importantissimi tra il X e il XIII secolo e ancora oggi rivelano la loro lunga tradizione di spiritualità. Cena e pernottamento a Dilijan.

6° giorno Dilijan /Ashtarak /Hovanavank /Amberd /Erevan
Pensione completa. Partenza per Ashtarak e, lungo il percorso, sosta presso un antico cimitero Yesita, etnia di pastori curdi di culto zoroastriano, esuli dall’Iran. Visita della fortezza di Amberd, risalente al VII secolo e ottimo esempio di costruzione difensiva, e del monastero di Hovanavank, in tufo bicromo. Lungo la via per Amberd, sosta al “monumento all’alfabeto armeno”, in tufo rosa locale. Arrivo ad Erevan, cena in ristorante, pernottamento.

7° giorno Erevan /Garni /Geghard /Erevan
Pensione completa. Visita del Museo Storico dell’Armenia. Si prosegue con le visite del tempio pagano di Garni, “il piccolo Partenone” armeno, e del monastero di Geghard, del IV sec., per metà scavato nella roccia in uno scenario spettacolare. Pranzo in casa privata con partecipazione alla preparazione al pane nazionale, il “lavash”. Sulla via del ritorno sosta ad una fabbrica di tappeti tradizionali armeni per conoscere la tecnica della tessitura e del restauro dei tappeti antichi.

8° giorno Erevan
Pensione completa. Intera giornata di visita della città con il mercato della frutta, la Fortezza di Erebuni, il famoso Matenadaran, Istituto dei manoscritti antichi che ospita più di 15.000 testimonianze uniche al mondo e il Mausoleo e Museo del Genocidio sulla collina di Tzitzernakabed. Cena con accompagnamento di musica folcloristica armena. Pernottamento in hotel fino al trasferimento in aeroporto.

9° giorno Erevan /Italia
In tempo utile trasferimento in aeroporto per il rientro con volo di linea diretto per l’Italia.

Quota di partecipazione indicativa: euro 1290

 


PROVENZA E CAMARGUE +

PROVENZA E CAMARGUE
=>
Descrivere la Provenza in poche righe è impossibile; un terri­torio che offre una moltitudine di paesaggi, colori e caratteri che si estendono dalle montagne Ventoux a Nord, passando per la dolce e ondulata campagna provenzale, fino a giungere all’affascinate e piatta Camargue con il suo sbocco al mare. Caratteristici borghi, splendide città d’arte, una campagna coltivata a regola d’arte ed una natura ancora incontaminata.
PENSIONE COMPLETA CON BEVANDE!!!!

Programma
1° giorno: PARTENZA-LIGURIA
Ritrovo per la partenza come da ns circolare di viaggio. Pranzo libero lungo il tragitto. Arrivo In Liguria nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno: ABBAZIA DI THORONET- AIX EN PROVENCE
Prima colazione e proseguimento del viaggio: Possibile sosta all’Abbazia di Thoronet, nel verde della regione del Var, una delle più significative abbazie costruite dall’Ordine dei Cistercensi. Proseguimento per Aix En Provence, antica capitale della Provenza, importante centro d'arte e pranzo. Visita della cittadina, attraversando la parte vecchia tra il Borgo di Saint Sauveur e Place de l'Université. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno: AIGUES MORTES - SAINTES - MARIES DE LA MER- CROCIERA PICCOLO RODANO
Prima colazione e cena in hotel. Intera giornata dedicata alla scoperta della Camargue: Partenza per Aigues-Mortes, celebre per la cinta muraria di origine genovese percorribile a piedi. Proseguimento per les Saintes Maries de la Mer e visita della cittadina. Quindi si effettuerà una crociera sul Piccolo Rodano con imbarco a Port Guardian. Pranzo in ristorante durante le visite. Rientro in hotel in serata.

4° giorno: LES BAUX DE PROVENCE - ARLES - AVIGNONE
Prima colazione e cena in hotel. In mattinata partenza alla volta di Les Baux-de-Provence suggestiva roccaforte medievale che domina la Val d'Enfer. Proseguimento per Arles e visita: Place de la Republique, che rappresenta il centro della città con la sua fontana seicentesca sovrastata da un obelisco, la Cattedrale con il suo magnifico portale, una delle più belle creazioni della scultura romanica, l'antico municipio con la torre dell'Orologio e l'anfiteatro romano. Pranzo - proseguimento per Avignone, città della Provenza dal nobile aspetto, grazie al suo passato di sede papale, quando il Papa Clemente V abbandonò l'Italia per stabilire la sua residenza in questa regione. Inclusa la visita del grandioso Palazzo dei Papi, fatto costruire da Benedetto XII e da Clemente VI, e passeggiata per ammirare il Ponte di Avignone, la Place de l'Horloge e la Cattedrale. (Si potrà assistere alla SS. Messa di Pasqua durante le visite.)

5° giorno: VILLAGGI PROVENZALI
Prima colazione in hotel. Tour nei principali paesi e villaggi provenzali nei Luberon. Partenza per Fontaine de Vau­cluse per breve visita al sito che ispirò le “chiare, dolci e fresche acque” del Petrarca. Qundi Gordes, borgo dominato da un castello rinascimen­tale inserito in un meraviglioso contesto paesaggistico. Proseguimento per l’abbazia di Sénarque, esempio di pura architettura cistercense inserita in una stretta vallata coltivata con lavanda e rosmarino. Pranzo durante le visite. Partenza per il confine e sosta per la cena e il pernottamento.

6°giorno: RIENTRO
Prima colazione. Partenza per il rientro. Pranzo libero lungo il tragitto. Arrivo in sede previsto in serata.

Quota di partecipazione:

 

shadow-ornament

Partenze garantite grandi viaggi guidati

Si tratta di partenze di gruppo PROGRAMMATE e CONFERMATE con nostro accompagnatore.

Se pensate di non riuscire a fare il gruppo per una di queste mete ma i vostri soci potrebbero essere interessati , contattateci vi illustreremo il nostro progetto di collaborazione con associazioni e gruppi.
Info Gruppi: Edoardo  Tel 0735 384237 - Cell. 348 2622327 


    BERLINO E DRESDA +

    BERLINO e DRESDA
    Potsdam – Meissen – Museo Pergamo

    BERLINO: Una città sorprendente, tecnologica, ambiziosa, ove l’impronta storica originaria è stata genialmente incorporata in un moderno piano urbanistico con edifici e quartieri modernissimi. Eccentrica, ove i contrasti sono armonia…

    DRESDA: elegante e storica città,sede di inestimabili capolavori artistici.

    => con volo diretto

    Programma
    1° giorno BERLINO
    Appuntamento per la partenza dall’aeroporto di Roma/Rimini e partenza per Berlino :
    All’arrivo, prima panoramica guidata della grande metropoli, situata sulle rive della Spree, antica capitale della Prussia ed oggi moderna capitale della Germania riunita. Dall’ex zona est, il nucleo più antico all’ex zona ovest: Alexander Platz, i resti del Muro, la Porta di Brandenburgo, il Reichstag, Kurfuersterdamm con la Chiesa della Rimembraza, il Viale Unten der Linden.Sistemazione in hotel, cena e Pernottamento.

    2° giorno BERLINO –SACHSENHAUSEN
    Prima colazione in hotel. Partenza per Sachsenhausen: durante la visita guidata del Monumento alla memoria e Museo di Sachsenhausen vedremo la piazza dell’appello, il patibolo, le baracche degli ebrei del “piccolo lager”, la prigione, la cucina, le baracche-ospedale:
    Rientro a Berlino e proseguimento della visita : Check Point Charlie ,punto di passaggio sul confine tra il settore sovietico e quello americano fino a Potsdamer Platz ,ricostruita nei primi anni ’90 da Renzo Piano. . Cena e pernottamento in hotel.

    3°giorno POTSDAM – CECILIENHOF
    Prima colazione in hotel. Partenza per Potsdam, antica Capitale della Prussia e visita in esterno al Castello di Sans Souci,residenza dei Re prussiani. Visita quindi del Palazzo di Cecilienhof,ove avvenne la storica conferenza con le tre potenze vittoriose della Seconda guerra Mondiale.e panoramica della zona dei laghi .Rientro a Berlino e tempo a disposizione per ulteriori visite .
    Cena in una tipica Birreria: Pernottamento in hotel

    4° giorno: BERLINO - MUSEO PERGAMO
    Prima colazione in hotel. In Mattinata ulteriore visita della citta’ con il Memoriale dedicato alle vittime dell’Olocausto e dell’ex quartiere ebraico dove si trova la Nuova Sinagoga e i famosi cortili Hackesesche Hofe. : Nel pomeriggio visita del Museo Pergamo, ove si trovano pezzi originali di alcuni grandiosi monumenti dell’antichità come l’Altare di Pergamo, la Porta del mercato di Mileto e la facciata di una sala del trono di Babilonia. Cena in una tipica Birreria e pernottamento in hotel

    5° giorno DRESDA - MEISSEN
    Dopo la prima colazione partenza per Dresda, chiamata anche la “Firenze del Nord” per il cospicuo patrimonio artistico tra cui il Teatro dell’Opera, lo Zwinger - grandioso monumento barocco-, la Hofkirche e la Frauenkirche , e la famosa Pinacoteca , tra i cui capolavori ricordiamo i cherubini di Raffaello e quadri di Giorgine, Tintoretto, Rubens e Vermeer. Intera giornata di visita guidata della città. Sosta quindi a Meissen per una visita del centro e della Fabbrica delle Famose porcellane Rientro in hotel per la cena e il pernottamento in hotel.

    6° giorno RIENTRO
    Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo per Roma/Rimini.

    Quota di partecipazione: euro

     


    FIORDI +

    FIORDI e CAPITALI SCANDINAVE
    Oslo – Bergen – Hardangerfjord – Geilo – Karlstad – Stoccolma
    =>
    Partenza da Roma / Milano

    Programma
    1° giorno: ITALIA - OSLO
    Incontro a Roma con la nostra assistente
    Imbarco sul volo per Oslo - All’arrivo trasferimento in hotel e pernottamento.

    2° giorno: OSLO
    Ricca prima colazione in hotel. Visita guidata della città, dichiarata una delle più vivibili al mondo: il palazzo reale, il Municipio, la galleria nazionale, il Museo delle Navi Vichinghe e il FrognerPark con le famose sculture di Vigeland.
    Cena e pernottamento in hotel.

    3° giorno: OSLO-HARDANGERFJORD-BERGEN [km 485]
    Ricca prima colazione in hotel e partenza per l’Hardangerfjord, uno dei più lunghi Fiordi Norvegesi: il percorso è un alternarsi di emozioni: il paesaggio della brughiera, le ripide montagne con le impetuose cascate, e il fiordo, piatto come uno specchio, con la sua pacifica armonia e lo spazio per la contemplazione. Sosta lungo il tragitto alla Cascata di Voeringfoss alta 182 metri, di cui 145 metri in caduta libera. Arrivo a Bergen, perla della regione dei fiordi, il cui centro storico è stato iscritto nel Patrimonio dell’Unesco. Visita guidata della cittadina: il quartiere anseatico, la piazza del Mercato e le tipiche casette in legno. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    4° giorno: BERGEN-SOGNEFJORD-GEILO
    Ricca prima colazione in hotel e partenza per Gudvangen. Sosta per una minicrociera di due ore sul Naerofjord fino a Flam. Un itinerario suggestivo all’interno del Fiordo più lungo della Norvegia, caratterizzato da una natura incontaminata e circondato da montagne e cascate. Proseguimento quindi per Geilo, rinomata stazione turistica, con sosta per la cena e il pernottamento.

    5° giorno: GEILO - KARLSTADT
    Ricca prima colazione in hotel. Attraversando la scenografica valle di Hallingdal si attraversa il confine svedese fino ad arrivare a Karlstad, storica cittadina capitale della regione del Varmland, con eleganti palazzi signorili, viali alberati e numerose attrazioni culturali. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    6° giorno: KARLSTAD-STOCCOLMA
    Ricca prima colazione in hotel. Attraversando un incantevole panorama di foreste, boschi e laghetti si arriva a Stoccolma, denominata anche la Venezia del Nord… è una delle capitali più belle e vivaci d'Europa con un'aria d'innovazione nel campo del design, della moda e della musica. La città, ricca e varia dal punto di vista architettonico e storico, sorge su un gruppo di isolette collegate da ponti che attraversano baie aperte e stretti canali. Panoramica della città e dei suoi scorci più suggestivi. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    7° giorno: STOCCOLMA
    Ricca prima colazione: in mattinata visita della “Gamla Stan", la parte più antica e ricca di palazzi rinascimentali e viuzze di origine medievale, il Palazzo Reale eretto nel luogo in cui sorgeva il 'vecchio castello Tre Kronor distrutto da un incendio nel 1697 e Piazza Birger Jarl con la statua del fondatore della città. Nel pomeriggio , visita guidata del Palazzo Drottingholm e del Museo Vasa. Il Palazzo Drottingholm è dichiarato Patrimonio Mondiale dall'UNESCO ed è attualmente la residenza della famiglia reale svedese. Cena e pernottamento in hotel.

    8° giorno: STOCCOLMA - ITALIA
    Ricca prima colazione e tempo a disposizione per le visite individuali.
    Trasferimento quindi in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro.

     

    Quota di partecipazione: euro 1.340


    Portogallo classico +

    GRAN TOUR DEL PORTOGALLO
    Lisbona - Fatima - Oporto – Santiago de Compostela
    Mezza Pensione - visite guidate -
    >> Cena Tradizionale con musica Fado <<
    Programma
    1º GIORNO: ITALIA –LISBONA
    Ritrovo dei partecipanti in aeroporto - imbarco sul volo per Lisbona. All’arrivo, incontro con la guida e prima visita guidata con panoramica della citta e della Famosa Piazza Do Commercio. Trasferimento in hotel . Cena e pernottamento in hotel.

    2° GIORNO: LISBONA
    Prima colazione Visita della Torre di Belem con la Chiesa del Monastero dei Jeronimos e la Torre Visita al quartiere tipico d’Alfama, con le sue vie tortuose e balconi fioriti. Salita fino alla Belvedere di Santa Luzia dove abbiamo uno dei panorami più belli di Lisbona e proseguimento della visita verso il Rossio. In serata cena speciale con spettacolo con musica Fado, la più tradizionale e particolare musica popolare portoghese, un canto melanconico che ci racconta temi di tempi passati e grande scoperte marinaie. Pernottamento in hotel.

    3° GIORNO: OBIDOS-NAZARE-ALCOBABA-BATALHA -FATIMA
    Prima colazione. Partenza per Obidos ,visita al borgo medievale, considerato un Museo a cielo aperto con le sue mura ed i vicoli [secolo XII ] perfettamente conservati. Proseguimento per Nazare,tipico villaggio di pescatori con vista sull’Atlantico. Proseguimento per Alcobaba,importante Monastero cistercense.-.Quindi sosta a Batalha,magnifico monastero del XIV secolo,costruito con una perfetta combinazione di gotico ed arte ‘’manuelino’’. Arrivo a Fatima . Tempo a disposizione per scoperta del Santuario famoso al mondo come centro di pellegrinaggio mariano e per partecipare alla Fiaccolata e processione delle candele . Cena e pernottamento in hotel.

    4° GIORNO : FATIMA-PORTO
    Prima colazione.Partenza per Porto,lla seconda città più grande di Portogallo, una città antica di pescatori costruita in riva Douro piena di tradizioni popolari, dove troviamo lo sviluppo dei tempi moderni acanto alle vecchie tradizioni di un popolo particolare. Visita della città con il Quartiere Ribeira e, Piazza Dom Henrique e la Chiesa di San Francisco . Nel pomeriggio visita ad una tipica cantina di Vino porto, con assaggio di questo prezioso e delizioso vino incluso. Sistemazione in hotel per cena e pernottamento

    5º GIORNO : GUIMARES-BRAGA-SANTIAGO DE COMPOSTELA
    Prima colazione.Partenza per Braga, la seconda città del nord, importante centro economico agricolo e industriale. Prima Sosta a Guimarães, città monumentale considerata la “culla” di Portogallo, da che vi nacque il primo Re portoghese e dopo arrivo a Braga, l’antica primaziale del Portogallo che è detta anche la "Roma portoghese", e anche sede universitaria. Visita al centro storico e al Santuario del Bom Jesus do Monte, barocco su un colle cui si accede con una spettacolare gradinata adorna di
    fontane e statue allegoriche, nei dintorni della città situato in un magico paesaggio. Pranzo durante le visite. E proseguimento del viaggio verso Santiago de Compostela, all’arrivo sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    6º GIORNO : SANTIAGO DE COMPOSTELA
    Prima colazione in hotel. Visita della famosa Cattedrale di San Giacomo e dei quartiere più caratteristici. Pomeriggio libero per una passeggiata e scoperta personale nelle tipiche vie del centro storico . Cena e pernottamento in hotel.

    7° GIORNO : COIMBRA-LISBONA
    Prima colazione in hotel .Partenza per Coimbra, un tempo antica capitale del Portogallo. Visita alla vecchia Università e alla famosa Biblioteca Joanina,[ su disponibilita’ ] e al vecchio quartiere arabo pieno di storia e monumenti particolari.
    Proseguimento per Lisbona - sistemarsi in hotel per la cena e pernottamento.

    8º GIORNO LISBONA - ITALIA
    Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per le ultime visite della citta.
    Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo di rientro per l'Italia –

    Il programma potrebbe subire piccole variazioni e modifiche per cambi operativo dei voli o per causate dall’enorme afflusso di turisti.

    Quota di partecipazione: Euro 950 - 1050 tasse


    Mosca San PIetroburgo +

    SAN PIETROBURGO E MOSCA
    PARTENZE DEL CLUB: 13 giugno – 10 luglio – dal 28 Agosto
    ** FORMULA TUTTO INCLUSO: Pensione completa con acqua minerale e caffè ai pasti, tutte le visite guidate e gli ingressi, assicurazione medico-bagaglio.

    Programma
    1° Giorno ROMA - MOSCA
    Ritrovo dei partecipanti in aeroporto di Roma
    Disbrigo formalità e partenza per la Russia con Volo linea.
    Arrivo a Mosca, trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate, cena in hotel e pernottamento.

    2° Giorno MOSCA
    Prima colazione e cena in hotel, pranzo in ristorante. Visita panoramica della città con sosta nei luoghi più suggestivi: dalle colline dei Passeri - belvedere cittadino – all’animatissima Via Tverskaja , alla Piazza Rossa; ingresso al complesso monasteriale di Novodevicj, che fu uno dei più ricchi e potenti della Russia. Nel pomeriggio visita del territorio del Cremlino, centro del potere dal XII secolo, come data il primo nucleo della cittadella fortificata; ingresso a due delle sue Cattedrali dalle cupole d’oro e dai pregiati affreschi.

    3° Giorno MOSCA
    Prima colazione e cena in hotel, pranzo in hotel o ristorante. Mattinata dedicata alla visita del famoso Monastero della Trinità di San Sergio (Sergjev Posad), a 70 Km da Mosca, uno dei massimi centri religiosi di Russia le cui chiese per prime ospitarono le preziose icone del monaco Andrej Rublev. Nel pomeriggio completamento della panoramica con sosta alla Cattedrale del Cristo Salvatore, abbattuta in epoca sovietica e ricostruita nello stesso luogo in cui era sorta nel 19° secolo.
    A seguire passeggiata lungo la via pedonale Vecchia Arbat, nel quartiere degli artisti.

    4° Giorno MOSCA/SAN PIETROBURGO
    Prima colazione e cena in hotel, pranzo in hotel. Visita delle più belle stazioni della metropolitana moscovita. Pranzo e partenza con treno per San Pietroburgo; trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento

    5° Giorno SAN PIETROBURGO
    Prima colazione e cena in hotel, pranzo in hotel o ristorante. Al mattino visita panoramica della città con il piazzale delle Colonne Rostrate, il campo di Marte, la prospettiva Nevskij, la Piazza del Palazzo con la famosissima colonna di Granito, l’Ammiragliato, la Piazza di S. Isacco. Nel pomeriggio visita della suggestiva chiesa di San Nicola dei Marinai e della cattedrale di Sant’Isacco, la cui cupola è una delle più grandi al mondo e vanta interni sontuosi rivestiti da mosaici, marmo e splendida malachite. La visita sarà completata da una breve passeggiata sulla famosa Prospettiva Nevskij.

    6° Giorno SAN PIETROBURGO
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in hotel o ristorante. In mattinata visita delle sale più belle del famosissimo Museo Ermitage, vero fiore all’occhiello della città per ricchezza di opere, bellezza ed importanza. Nel pomeriggio visita della Fortezza dei S.S. Pietro e Paolo, nucleo storico della città, con la cattedrale di Trezzini e la cappella in cui riposano le spoglie della famiglia Romanov.

    7° Giorno SAN PIETROBURGO
    Prima colazione e cena in hotel. Pranzo in hotel o ristorante.
    Intera giornata dedicata alla visita delle più note residenze estive degli Zar: in mattinata a Pushkin, chiamato anticamente “Tsarskoe Selo”, il villaggio degli Zar, in cui si trova, immersa tra il verde, la bellissima reggia di Caterina, all’interno della quale è riprodotta minuziosamente l’antica sala d’ambra donata da Federico Guglielmo I Re di Prussia allo zar Pietro I. Nel pomeriggio visita dello scenografico Parco di Petrodvorets, noto per le sue mille fontane e giochi d’acqua.

    8° Giorno SAN PIETROBURGO / ROMA
    Prima colazione in hotel, pranzo libero. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto e rientro in Italia con volo di linea per Roma
    L’ ordine di effettuazione delle visite può variare in loco a discrezione dei nostri tour leader al fine di garantire la migliore riuscita del tour.

    Quota di Partecipazione da Roma: euro 1.390 tasse asssicuraione spese


    CAPITALI BALTICHE +

    VIAGGIO IN ESTONIA E LETTONIA
    LE DUE PIU’ BELLE DEL BALTICO:
    RIGA E TALLIN ED HELSINKI
    =>
    Le piccole Repubbliche del Baltico, l’Estonia e la Lettonia , antichi centri commerciali della “Via dell’Ambra” che dal Baltico conduceva fino a Bisanzio,presentano un’originale identità artistica e culturale, offrendo una ricca policromia di paesaggi e una varietà di stili di vita.

    Programma
    1° giorno ROMA – TALLIN
    Ritrovo all’aeroporto di Fiumicino – Incontro con la nostra assistente per le operazioni di check in e partenza per Riga. Cambio aeromobile ed imbarco sul volo per Tallin. . All’arrivo, incontro con la guida e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

    2° giorno TALLINN
    Prima colazione. In mattinata, visita guidata a piedi della bellissima città vecchia, la più antica e una delle meglio conservate del nord Europa. La visita inizia dalla città alta con il Castello di Toompea, oggi sede del Parlamento estone, la Cattedrale russo-ortodossa Alexander Nevsky (entrata gratuita), la Cattedrale luterana fondata nel 1233 (entrata), e la vista panoramica sulla città bassa e sulla baia di Tallinn. A seguire, visita della città bassa con la piazza del municipio, il Municipio gotico, la chiesa dello Spirito Santo e le abitazioni mercantili.Pranzo . Nel pomeriggio visita guidata in pullman e a piedi della zona di Tallinn sul lungomare con il monumento sovietico Russalka, le rovine del Monastero di Santa Brigida (entrata), la torre della televisione che è uno dei simboli dell’Indipendenza estone del 1991 e da cui si gode uno splendido panorama da un’altezza di 170 m., il parco di Kadriorg dove si trova l’omonimo palazzo in stile russo zarista costruito per volere di Pietro il Grande, il Palazzo Presidenziale.

    3° giorno HELSINKI
    Dopo la prima colazione imbarco sul traghetto ( 2 ore) partenza per Helsinki, Capitale della Finlandia, conosciuta come la ‘’città bianca del Nord e costellata da un gruppo di isolette sull’omonimo golfo.
    E’ una città linda e vivace con un’intensa vita culturale: Visita in pullman per ammirare la Piazza del Senato, l’antico palazzo dello Zar Alessandro II, oggi Residenza del Presidente della Repubblica, la Cattedrale Ortodossa,la Cattedrale Luterana e la Chiesa di Tamppeliaukio scavata nella roccia. Sosta per un veloce spuntino libero Nel pomeriggio imbarco sul traghetto di rientro a Tallin. Rientro in hotel e cena.

    4° giorno TALLIN – PÄRNU – RIGA
    Prima colazione. Partenza da Tallin al mattino per il trasferimento a Riga Durante il percorso sosta per il pranzo nella graziosa cittadina di Pärnu, vivace centro balneare e termale, già in territorio estone. Breve visita del centro storico di Pärnu e piacevole passeggiata lungo la spiaggia più frequentata d’Estonia. A seguire proseguimento in pullman e arrivo nel pomeriggio a Riga . Sistemazione all’hotel, cena e pernottamento.

    5° giorno RIGA
    Prima colazione. In mattinata, visita della città in pullman e a piedi. Il tour in pullman include il quartiere degli edifici in stile Art Nouveau (incluso dall’UNESCO nella lista dei patrimoni architettonici), l’Opera Nazionale e il Monumento della Libertà. Da qui si procede a piedi per la visita della Città Vecchia (le cui prime testimonianze risalgono al 1201) con la via Kalku e la Piazza Livu con i suoi tipici edifici medievali, il Castello che risale al 1330 e venne costruito come sede dell'Ordine di Livonia, la Cattedrale, la Chiesa di San Pietro dalla cui guglia si gode una bella vista sulla città. Pranzo. Nel pomeriggio visita al Museo Etnografico all’aperto che riproduce la vita contadina dei secoli scorsi ,con le casette in legno ed elementi tipici della vita rurale:Al termine della visita rientro in citta . Cena e pernottamento in hotel

    6° giorno RIENTRO - RIGA / ROMA
    Prima colazione e mattinata libera per le ultime visite
    Di questa bellissima citta’. Trasferimento in aeroporto. Imbarco sul volo di rientro per Roma.

    Quota di Partecipazione: euro 1.150


    New York - Tour dell'Est +

    NEW YORK
    Cascate del Niagara – Washington - Philadelphia
    NEW YORK: La città senza dubbio più rappresentativa degli Usa, ricca di proposte allettanti. Una città che offre sempre novità ed opportunità, in uno scenario perennemente proiettato nel futuro. Le Cascate del Niagara, una delle meraviglie della natura, la capitale Washington e la storica Philadelphia.
    Luglio / Agosto
    Volo da Roma – Napoli - Milano – Catania – Torino
    Accompagnatrice dall’Italia e mezza pensione

     

    Programma
    1° giorno ITALIA / NEW YORK
    Ritrovo dei partecipanti in aeroporto. Disbrigo delle operazioni doganali ed imbarco sul volo per New York. Snacks a bordo. Arrivo a New York nel pomeriggio e dopo i dovuti controlli e il ritiro dei bagagli trasferimento in hotel a Manhattan e sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento.

    2° giorno NEW YORK
    Prima colazione
    Incontro con la guida e il pullman e partenza per la visita di New York (4 ore): un giro orientativo per scoprire questa fantastica metropoli con soste nei punti più interessanti: Central Park, Harlem, il Rockfeller Centre, la Quinta Avenue, Broadway, Little Italy, Chinatown etc.
    Pomeriggio passeggiata nella Madison Avenue con la nostra accompagnatrice o la visita guidata al palazzo dell’ONU con supplemento. Cena al 48° piano di un noto ristorante con una favolosa veduta della NY by night

    3° giorno NEW YORK/NIAGARA
    Prima colazione Incontro con l’accompagnatore locale e partenza per le Cascate del Niagara attraversando gli splendidi paesaggi delle Catskill Mountains. Arrivo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

    4° giorno TORONTO / NIAGARA
    Prima colazione Partenza per Toronto e visita dei principali punti di attrazione della città. Nel pomeriggio ritorno a Niagara e visita delle cascate a bordo della storica Maid of the Mist, da cui si potranno ammirare sia il lato americano che quello canadese delle cascate. Rientro in hotel e cena a buffet sulla Torre girevole con una magnifica vista sulle cascate. Pernottamento in hotel

    5° giorno NIAGARA / WASHINGTON
    Prima colazione Partenza per Washington attraversando la pittoresca campagna della Pennsylvania con i tipici centri rurali ove vivono ancora gli Amish, una comunità che conserva ancora i sistemi di vita di fine ‘800. Arrivo a Washington nel tardo pomeriggio, sistemazione in hotel ,cena in ristorante e pernottamento.

    6° giorno WASHINGTON
    Prima colazione. Visita guidata dei principali monumenti e luoghi significativi della città: la Casa Bianca, il Campidoglio, il Monumento a Washington e il Cimitero di Arlington (durata 4 ore).
    Pomeriggio libero per visitare i musei degli Smithsonian.Cena in ristorante e Pernottamento in hotel.

    7° giorno WASHINGTON/PHILADELPHIA/NEW YORK
    Prima colazione Partenza per New York con sosta a Philadelphia, storica città americana ove fu firmata la dichiarazione di Indipendenza e sancita nel 1787 la Costituzione. Visita della Liberty Bell e della Indipendence Hall. Arrivo a New York nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel.Cena in ristorante e pernottamento.

    8° giorno NEW YORK
    Prima colazione Giornata a disposizione per la visita di uno dei numerosi Musei della città: il Metropolitan Museum, il Moma, il Guggenheim o il Museo di Storia Naturale o eventuali escursioni da concordare con il ns accompagnatore. In serata: Crociera facoltativa (95€) elegante con cena by night intorno a Manhattan. Pernottamento in hotel.

    9° giorno NEW YORK
    Prima colazione Mattinata a disposizione per ulteriori visite. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto e dopo il disbrigo delle operazioni doganali, imbarco sul volo di rientro. Snack e pernottamento a bordo.

    10° giorno
    Arrivo in mattinata e proseguimento per le diverse destinazioni d’origine.

     


    BELGIO E OLANDA +

    BELGIO E OLANDA
    Amsterdam – Anversa – Bruges - Gand
    Amsterdam con il suo suggestivo intrico di ponti e canali, e gli edifici dei ricchi mercanti di diamanti. L’Olanda ha molto altro da offrire al viaggiatore: dalle architetture d’avanguardia di Rotterdam ai meravigliosi mulini a vento ai pittoreschi villaggi di pescatori. Ci sposteremo poi in Belgio con la raffinata capitale Bruxelles ed i paesaggi da favola di Bruges e Gand nelle Fiandre
    da definire

    Programma
    1° giorno: ITALIA - AMSTERDAM
    Ritrovo all’aeroporto di Roma con la nostra assistente.
    Imbarco sul volo designato. All’arrivo trasferimento in hotel e cena. Escursione serale alla scoperta della citta’: prima visita guidata della città costruita su circa 100 isolotti collegati tra loro da numerosi porti. Pernottamento in hotel

    2° giorno: AMSTERDAM
    Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla vista guidata della città di Amsterdam.
    Si visiteranno, parte in pullman e parte a piedi e tra i numerosi canali, i vari quartieri storici e moderni della città; Piazza Dam, Rijksmuseum, casa di Anna Frank -esterno-, Coster Diamonds, e i canali tra i quali i più famosi sono il Prinsengracht, il Leidsegracht, l'Herengracht con le tipiche case dei ricchi mercanti .
    Pranzo libero. La nostra guida ci consiglierà uno dei famosi ristoranti tipici del centro storico .
    Rientro in hotel per la cena : in serata Facoltativa l’ escursione in battello sui canali illuminati .
    Pernottamento in hotel

    3° giorno: VOLENDAM – MARKEN - ZAANDJIIK
    Prima colazione in Hotel. Di mattina partenza per l’escursione che porta alla scoperta dei villaggi tipici: Marken (isoletta collegata alla terraferma da una diga, dalle tipiche case dei pescatori in legno, tutte dipinte di verde con il tetto spiovente e le rifiniture bianche) Volendam (tipico villaggio di pescatori caratterizzato dalle case in legno che si affacciano sul porto); proseguimento per la Grande Diga , Proseguimento per Zaandijik, piccolo angolo d’Olanda dalle caratteristiche abitazioni del XVII secolo e ricco di Mulini a vento ancora funzionanti. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

    4°GIORNO: ANVERSA -BRUXELLES
    Prima colazione in hotel. Partenza per Anversa, la citta’ di Rubens con visita della grande Piazza Grote Markt e degli antichi palazzi delle corporazioni . Sosta per il pranzo libero e proseguimento per Bruxelles e visita (Grand-Place, Manneken-Pis, Atomium, Arco di Trionfo, sede del Parlamento Europeo in esterno.
    Sistemazione in hotel , cena e pernottamento.

    5° giorno: TOUR DELLE FIANDRE : BRUGES E GAND
    Prima colazione: Visita della caratteristica regione delle Fiandre - Gand (il Limburg-la breve e larga strada che costituisce il centro dell’animazione cittadina-, Cattedrale di Sint Baafs, Graslei con gli antichi palazzi, già sedi di Corporazioni, Sint Niklaas, Castello dei Conti di Fiandra in esterno) pranzo libero – quindi Bruges, bellissima cittadina medioevale, capoluogo delle Fiandre – caratteristico centro storico disteso lungo le rive di numerosi canali, con le sue vecchie case, i nobili palazzi e le chiese
    Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

    6° giorno: ROTTERDAM - AMSTERDAM
    Prima colazione . Partenza per Rotterdam e visita della citta’ ,famosa per il suo Mercato coperto, l’avveniristico Ponte Erasmusbrug e le famose case cubiche.
    Proseguimento per l’aeroporto ed imbarco sul volo di rientro

     


    GRECIA CLASSICA +

    GRECIA CLASSICA
    METEORE E CROCIERA GOLFO DI SARONICO
    =>
    Un tour completo, che consente di  visitare tutta la Grecia, dalle Meteore all'Argolide, passando per le maestose testimonianze archeologiche di Delfi ed Atene Traghetto da Bari o da Ancona in cabine doppie con servizi privati- hotel 4 stelle - pensione completa con acqua ai pasti-guida locale parlante italiano per tutto il tour - Serata in Allegria con Spettacolo di Syrtaki
    Minicrociera nelle isole : Hydra – Poros - Egina

     

    Programma
    1°giorno: MARCHE – PUGLIA - GRECIA
    Partenza dalle Marche/Abruzzo/Puglia – imbarco sul traghetto per la Grecia - sistemazione nelle cabine riservate cabine doppie interne con servizi privati e partenza.
    Cena libera al self service e pernottamento.

    2° giorno: IGOUMENITSA - METEORE – KALAMBAKA
    Arrivo a Igoumenitsa (colazione libera) e proseguimento per Kalambaka. Incontro con la guida e visita delle Meteore (un insieme di 5 conventi costruiti da monaci eremiti su un promontorio roccioso a cinquecento metri sul livello del mare, chiamati anche “Monasteri sospesi in aria” che conservano scrigni preziosi di arte bizantina oltre a meravigliosi affreschi, icone manoscritti su pergamena e antichi Vangeli. Pranzo in ristorante con specialità greche. Proseguimento per il nostro hotel cena e pernottamento in hotel.

    3° giorno: KALAMBAKA - DELFI – ATENE
    Prima colazione in hotel e partenza per Delfi. Visita con guida di Delfi, l’ombelico della terra ove pagato un tributo si poteva interpellare l’oracolo. Da non perdere la fonte Castalia, il Tempio di Apollo, la Via Sacra, l’Agorà Romana, il grande altare, il Teatro e il Museo che racchiude la Famosissima Auriga. Pranzo in ristorante Arrivo ad Atene, sistemazione in hotel. Cena. Dopocena passeggiata a Piazza Sintagma per assistere al cambio della guardia davanti al Parlamento e pernottamento.

    4° giorno: ATENE
    Prima colazione in hotel e intera giornata dedicata alla visita della città con guida (Acropoli con dettagliata visita del Partenone e del Museo Archeologico Nazionale, il più ricco al mondo per l’arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell’antica Grecia, che va dal periodo cicladico al miceneo e al classico.
    Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento delle visite con Piazza del Parlamento, Piazza della Costituzione, Stadio Olimpico, centro città. Cena in hotel. Dopocena nel caratteristico quartiere “La Plaka” con incluso spettacolo di Musica al ritmo del Syrtaki.

    5° Giorno ISOLE DEL GOLFO SARONICO: HYDRA - POROS – EGINA
    Prima colazione in albergo e partenza per la Minicrociera alle isole del Golfo Saronico. Imbarco al porto del Pireo. La prima isola Hydra,l’isola dei pittori con un’architettura unica, acque cristalline, splendida arte orafa e artigianato. La destinazione successiva è Poros, ricca di vegetazione e ricoperta di pini e di alberi di limoni,con stradine strette ed il campanile dal quale si gode di una meravigliosa vista panoramica. Ed infine Egina,ricca di storia e di paesaggi straordinari con i suoi famosi alberi di pistacchi, il porto con il mercato del pesce, il coloratissimo mercato ortofrutticolo galleggiante ed il pittoresco porticciolo di Aghia Marina. Qui possiamo visitare la Chiesa bizantinadi Aghios Nectarios,che custodice l’urna decorata in argento con le reliquie del santo. Da visitare anche il Tempio dorico di Afaia, ottimamente conservato e con una magnifica vista sul mare. Pranzo a bordo. Rientro ad Atene nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

    6° giorno: TOUR DELL’ARGOLIDE
    Dopo la prima colazione partenza per l’Argolide: Visita di Epidauro con il Teatro, costruito con precisione matematica e famoso per l’acustica praticamente perfetta. Proseguimento per Nauplia per ammirare il castello veneziano. Quindi Micene con la sua porta dei Leoni da cui si accede alla Cittadella, ricca di storia e mistero con le Tombe, la sala del trono, la grande Corte e il tesoro di Atre [Tomba di Agamennone] Pranzo in corso di visite. Trasferimento in hotel cena e pernottamento.

    7° giorno: OLIMPIA - PATRASSO
    Dopo la prima colazione visita di Olimpia. Pranzo in ristorante e al termine della visita trasferimento al porto di Patrasso per l’imbarco sul traghetto. Sistemazione in cabine doppie interne con servizi privati. Cena al self service e pernottamento a bordo.

    8° giorno: GRECIA – PUGLIA / ABRUZZO / MARCHE
    Colazione libera a bordo – tempo libero e relax. Arrivo in Italia ( a Bari alle ore 8.00 o in Ancona alle 14.30 circa ) - sbarco e proseguimento per il rientro ed arrivo in serata.

     


    GUATEMALA E CHIAPAS +

    GUATEMALA E CHIAPAS

    Antigua - Atitlan - Città del Guatemala - Flores - Corozal - Palenque - San Cristobal de Las Casas - Tuxtla Gutierrez Canyon del Sumidero - Città del Messico

    Dal 21 Novembre al 3 Dicembre 2017

    Programma
    1° giorno Roma / Madrid / Città del Guatemala / Antigua
    Partenza da Roma, aeroporto Roma Fiumicino (Aeroporto Leonardo da Vinci) con Iberia.
    Arrivo a Madrid, aeroporto di Barajas. Partenza da Madrid, aeroporto Barajas con Iberia, pasti ed intrattenimenti a bordo.
    Arrivo a Città del Guatemala, aeroporto di Aurora. Disbrigo delle formalità doganali. Trasferimento ad Antigua situata a circa 45 Km da Città del Guatemala. Tempo di percorrenza circa1ora.
    Arrivo e sistemazione in Hotel. Cena e pernottamento in hotel.

    2° giorno - Antigua
    Prima colazione americana in Hotel.Visita della città di Antigua. Fondata alla metà del XVI secolo, fu capitale del Guatemala fino al 1773, quando venne distrutta da un terremoto. Posta sotto tutela dell'Unesco nel 1979, Antigua è un autentico capolavoro di architettura coloniale. Qui tutto è tenue e tranquillo, spesso il rumore piu’ forte è lo scroscio dell'acqua di una fontana. I principali luoghi d'interesse sono: la Plaza Central, ritrovo della gente del posto e dei visitatori, El Palacio del Capitan General, sede degli uffici reali durante il periodo coloniale, l'Arco di Santa Catalina, Las Capuchinas, antico convento delle suore Cappuccine e le chiese di S. Clara e S. Francisco. Al termine, visita ad una piantagione di caffè, dove si potrà assistere ai vari processi di lavorazione. Al termine rientro in Hotel. Cena e pernottamento in hotel.

    3° giorno Antigua / Atitlan (Panajachel)
    Prima colazione americana in Hotel.
    Trasferimento a Chichicastenango distante 115 Km. Arrivo dopo circa 3 ore. Chichicastenango, la più famosa cittadina sulla Cordillera del Guatemala, vanta uno dei mercati più spettacolari dell’America Centrale. Ha luogo ogni giovedì e domenica mattina. Ed è associato tutto l'anno a processioni, bande e giochi pirotecnici. Qui si è catturati dal gioco di fili colorati delle telas delle donne. Migliaia di indigeni frequentano il mercato che occupa la piazza delimitata dalle cinquecentesche chiese di Santo Tomás (col mercato dei fiori) e del Calvario e lo animano con ogni genere di mercanzie: tessuti coloratissimi, maschere intagliate e cuoio lavorato.Uomini e donne si inginocchiano sul pavimento di pietra di San Tomás e vi accendono candele secondo un codice sciamanico: il cero nero tiene lontani i nemici, rosso favorisce l'amore, rosa protegge i bambini, blu migliora gli affari, giallo e bianco salvaguardano chi li accende, verde propizia lunga vita. Gli uomini indossano abiti neri e, in testa, sciarpe rosse. Anche le donne sono vestite di nero ma con huipiles (bluse) ricamati di rosso. Nel chiostro del convento domenicano di Chichicastenango, nel 1690, fu ritrovato il Popol Vuh, il codice Maya. Visita guidata del famoso mercato all'aperto e della chiesa di Santo Tomas. Trasferimento ad Atitlàn situata a circa 40 Km da Chichicastenango. Arrivo dopo circa 1 ora e 15 minuti e sistemazione in Hotel.
    Cena e pernottamento in hotel.

    4° giorno Atitlan (Panajachel)
    Prima colazione americana in Hotel. Escursione in lancia sul Lago di Atitlan, circondato dai tre vulcani di San Pedro, Toliman e Atitlan. Situato a 1576 metri sul livello del mare, il lago di Atitlan è di origine vulcanica e cela alcuni misteri come la mancanza di emissari o l'impossibilità di tracciare delle mappe del fondo. Si visiterà inizialmente il villaggio di Santiago Atitlan, raggiungibile in circa 60 minuti ,  il  più grande della comunità Tzutuhil.Al termine proseguimento per San Antonio Palopò, un paesino adagiato su una collina, con un'atmosfera di villaggio di pescatori. Le donne indossano camiciette bianche a righe colorate e gli uomini i tipici copricapi indios. Al termine rientro in lancia a Panajachel.
    Cena e pernottamento.

    5° giorno Atitlan (Panajachel) / Città del Guatemala / Flores
    Prima colazione americana in Hotel.
    Mattinata a disposizione per relax sul lago o per shopping di artigianato nel vicino paesino di Panajachel. Trasferimento a Città del Guatemala, situata a circa 145 Km da Atitlàn. Tempo di percorrenza circa 3 ore e mezza. Arrivo e sistemazione in Hotel. Partenza da Città del Guatemala, aeroporto Aurora con Avianca*. Arrivo a Flores, aeroporto di Santa Elena. Incontro con un nostro rappresentante e trasferimento in Hotel. Cena e pernottamento in hotel

    6° giorno Flores
    Prima colazione a buffet in Hotel.
    Partenza per la Zona Archeologica di Tikal, arrivo e visita della più grande città Maya del periodo classico. Tikal si trova al centro dell'omonimo Parco Nazionale che si estende su un'area di 575 Km quadrati, nel cui interno sono racchiusi migliaia di reperti archeologici, per la maggior parte ancora nascosti dalla fitta vegetazione. La città di Tikal prosperò per oltre un millennio commerciando e guerreggiando con le città-stato limitrofe ed esercitando una grossa influenza politica e commerciale. Molto interessanti sono il Tempio del Giaguaro, il Tempio delle Maschere e l'Acropoli Centrale dove si svolgeva la vita politica e amministrativa. Scalando una delle piramidi si possono vedere le cime di alcuni Templi che sono ancora in attesa di essere liberati dalla foresta pluviale. Da non perdere la vista che si gode dal Tempio IV, l'edificio più alto dell'area. Al termine rientro in Hotel. Cena e pernottamento.

    7° giorno Flores / Corozal / Palenque
    Prima colazione a buffet in Hotel.
    Nel primo mattino partenza per Corozal.
    Visto l'orario di partenza da Flores, la prima colazione potrebbe essere consumata "al sacco". Dopo circa 3 ore di pullman si giunge al villaggio di Bethel, situato sulle sponde del Rio Usumacinta. Da qui proseguimento a bordo di una lancia sul fiume per circa 20 minuti, sino ad arrivare a Frontera Corozal, frontiera naturale tra il Guatemala ed il Messico.
    Incontro con la nostra guida (messicana) e partenza in lancia sul fiume Usumacinta per Yaxchilán, il cui nome significa "il luogo delle pietre verdi". Arrivo dopo 1 ora e mezza e visita del sito, dominato da due acropoli che racchiudono un palazzo, templi dagli architravi finemente scolpiti e maestose scalinate che portano sulle rive dell'Usumacinta, linea di confine naturale tra Messico e il Guatemala.
    Al termine della visita, rientro in lancia a Corozal e trasferimento a Palenque.
    Arrivo dopo circa 3 ore e sistemazione in Hotel. Pernottamento in hotel.

    8° giorno Palenque / San Cristobal de Las Casas
    Prima colazione americana in Hotel. Visita della zona archeologica di Palenque. L'esuberante vegetazione tropicale, ha gelosamente nascosto per quasi un millennio questo meraviglioso luogo. Le rovine di Palenque sono considerate da molti, come le più belle del Messico, soprattutto per la luce iridescente che dona un particolare fascino al sito archeologico. Questo luogo risale al tardo periodo classico ed è stato
    abitato fino in epoca tarda. Palenque costituisce l'apogeo architettonico dell'Impero occidentale dei Maya e la sua intatta bellezza è stata confrontata con quella dell'Acropoli ateniese. Uno splendido panorama si ha dall'alto del Tempio delle Iscrizioni, l'edificio principale dell'area. Al suo interno è custodita la tomba di Pakal, il grande Re Maya. Il complesso é momentaneamente chiuso per restauro.
    Si visiterà il Templo XIII ed il sarcófago della Regina Rossa. La sua identità non é stata ancora confirmata da studi ancora in atto, ma la teoría al momento piú
    accreditata é che possa trattarsi di Tz'akbu Ajaw, sposa del Re Pakal. Sicuramente si trata di una persona appartenente alla piú alta gerarchia nella societá Maya. Si stima che misurasse circa 1.58 m di altezza e che almomento della sua morte avesse un’etá compresa tra i 38 ed i 40 anni. Nel rispetto della tradizione funeraria Maya, il suo cranio resulta essere deformato sin da quando era bambina. Di fronte al tempio si erge il Palazzo Reale, una costruzione maestosa e unica per le caratteristiche architettoniche. Molto interessanti sono anche il gruppo Nord ed il Museo.
    Al termine proseguimento per Agua Azul, distante 60 Km. da Palenque, arrivo previsto dopo circa 1,30 Hrs. La sosta offre l'opportunità di ammirare le splendide cascate circondate da piante tropicali e da una esuberante vegetazione. Al termine proseguimento per San Cristobal de Las Casas situata a 175 Km.
    Arrivo dopo circa 4.00 Hrs. e sistemazione in Hotel. Pernottamento in hotel.

    9° giorno San Cristobal de Las Casas
    Prima colazione americana in Hotel.
    Al mattino visita ai villaggi indigeni di San Juan Chamula e Zinacantàn, distanti rispettivamente 10 e 22 Km da San Cristobal de Las Casas. Arrivo previsto dopo circa mezz'ora. San Juan Chamula è il centro spirituale e amministrativo degli indios Chamula, mentre Zinacantan è un villaggio rurale dedito alla produzione di tessuti ed all'agricoltura. La visita offre l'opportunità di conoscere gli usi, i costumi e l'artigianato delle due comunità indigene appartenenti all'etnia Tzotzil, e le loro abitudini religiose. La società Chamula è organizzata  in base alla rotazione di cariche pubbliche, cargos: gli uomini che sono scelti sono obbligati a lasciare la loro casa per un anno e a servire la comunità, in genere come uomini politici o sacerdoti. Questa funzione comporta un gran prestigio ed un forte senso di responsabilità nei confronti dell'intero villaggio. Si fa presente che non è consentito fare fotografie o riprese video all'interno delle rispettive chiese e nelle aree sacre nelle immediate vicinanze. Al termine rientro a San Cristobal de Las Casas.  Al termine, visita della città. Di particolare interesse la chiesa di Santo Domingo, la Cattedrale e la Caridad. Al termine rientro in Hotel. Pernottamento in hotel

    10° giorno San Cristobal de Las Casas / Cnayon del Sumidero/ Tuxtla Gutierrez / Città del Messico
    Prima colazione americana in Hotel.
    Trasferimento in automezzo a Cahuarè, distante 52 Km da San Cristobal de Las Casas. Arrivo previsto dopo circa 45 minuti e partenza per l'escursione in motobarca  lungo il Rio Grijalva, nelle gole del maestoso Canyon del Sumidero. Il Canyon si è  formato circa 12 milioni di anni fa grazie all'erosione delle acque del  Rio Grijalva che attraversano questa profonda fenditura lunga circa 15 km., con pareti di roccia che s’innalzano per circa 1.200 mt., rappresenta l’habitat ideale per animali a rischio d’estinzione: la scimmia ragno, il coccodrillo di fiume, iguane. Una vegetazione lussureggiante ricopre le alte pareti del Canyon, consigliamo di portare con sé una giacca a vento o un impermeabile leggero. Trasferimento a Tuxtla Gutierrez distante circa 21 Km.
    Trasferimento all'aeroporto di Tuxtla Gutierrez. Arrivo ed assistenza all'imbarco.
    Partenza da Tuxtla Gutierrez, aeroporto Angel Albino Corzo con Aeromexico.
    Arrivo a Città del Messico, aeroporto di Benito Juarez.
    Incontro con un nostro rappresentante in Aeroporto, assistenza e trasferimento in Hotel.
    Cena e pernottamento

    11° giorno Città del Messico
    Prima colazione a buffet in Hotel.
    Visita del Museo di Antropologia di Città del Messico.
    Situato nella zona residenziale di  Chapultepec, è uno dei musei più importanti al mondo e custodisce inestimabili collezioni d’arte preispanica e materiale etnografico delle differenti civiltà succedutesi in Messico.
    Durata della visita: circa 2 ore e mezza.
    Proseguimento per il Santuario de Nuestra Señora de Guadalupe, luogo sacro di pellegrinaggi. Nel dicembre del 1531, un indio convertito al cristianesimo di nome Juan Diego, si trovava sulla collina detta Cerro del Tepeyac, circa 6 Km a nord dello Zòcalo, dove sorgeva un antico tempio azteco, quando ebbe una visione della Vergine avvolta in un mantello blu decorato d'oro. Raccontò quindi, al sacerdote locale, di aver avuto l’apparizione della Vergine Maria, ma questi non gli credette. Juan allora ritornò alla collina, ebbe nuovamente la visione e un'immagine della Vergine rimase miracolosamente impressa sul suo mantello. Con questa prova, le autorità ecclesiastiche credettero  alla sua storia e nel luogo della visione nacque un culto, nonchè la Basilica ove ancora oggi è possibile ammirare l'immagine della Vergine sopra l'altare maggiore. Al termine, rientro a Città del Messico. Cena e pernottamento

    12° giorno - Città del Messico / Madrid
    Prima colazione a buffet in Hotel.
    Visita del tipico e coloniale quartiere di San Angél, uno dei pochi quartieri, dove ancora si respira un'atmosfera di antico villaggio. Visita della Parrocchia di San Jacinto fondata dai Domenicani del XVI secolo. Proseguimento in direzione della Plaza San Jacinto e del Giardino del Arte e visita del Centro Culturale San Angel. Tempo a disposizione per il pranzo. Al termine, proseguimento in direzione del vicino quartire di Coyoacan dove si visiterá la Piazza Santa Catarina, il Giardino Centenario y la Plaza de la Conchita. Al termine, rientro in Hotel. Pranzo presso il ristorante La Buena Fè. Incontro con un nostro rappresentante, trasferimento in Aeroporto e assistenza all'imbarco.
    Partenza da Città del Messico, aeroporto Benito Juarez con Iberia, pasti ed intrattenimenti a bordo.

    13° giorno Madrid / Roma
    Arrivo a Madrid, aeroporto di Barajas. Partenza da Madrid, aeroporto Barajas con Iberia.
    Arrivo a Roma, aeroporto di Roma Fiumicino.


    TOUR DEL GIAPPONE +

    TOUR DEL GIAPPONE
    dal 25 Ottobre al 4 Novembre
    Tokyo – Hakone – Kanazawa – Kyoto – Nara -Hiroshima- Osaka
    Viaggio con Accompagnatore Esperto parlante Italiano - Voli Emirates da Roma e collegamento da tutti aeroporti nazionali

    1 giorno – 25 ottobre Italia/Dubai
    Ritrovo dei Sigg Partecipanti presso i banchi di registrazione Emirates. Incontro con la vostra accompagnatrice (partenza da Milano, per le altre città l’incontro avverrà presso il gate del volo Dubai/Tokyo) e disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Dubai. Pasti, servizi e pernottamento a bordo.

    2 giorno – 26 ottobre Dubai/Tokyo
    Arrivo a Dubai in prima mattinata e proseguimento con volo Emirates per Tokyo con arrivo previsto all’aeroporto di Narita nel pomeriggio e trasferimento con shuttle bus regolare presso hotel Ibis Tokyu Shinjuku o similare, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

    3 giorno – 27 ottobre Tokyo
    Colazione in hotel. Partenza per la visita della città con i comodi mezzi pubblici: visita al mattino del santuario di Meiji, nei pressi della stazione di Harajuku, un santuario shintoista (jinja) dedicato alle anime dell'Imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l'imperatrice Shōken, si proseguirà con una sosta ai giardini del Palazzo Imperiale e Ginza con i suoi eleganti edifici e i negozi dei più importanti brand internazionali. Nel pomeriggio si proseguirà con la visita ad Asakusa Senso-Ji, di cui la grande attrattiva è il Tempio Senso-ji che è il più grande, sacro ed antico di Tokyo e sorge dove la leggenda vuole che, nel 628, due fratelli, che pescavano nelle acque del fiume Sumida recuperassero una statua d'oro della dea Cannon e pur volendosene disfare gettandola nuovamente nell'acqua, questa tornava sempre a loro e così fu consacrato il luogo alla divinità, pochi anni dopo, nel 645, nasceva il primo tempio in questa zona. Si arriva al tempio vero e proprio passando da una strada, la Nakamise Dori, dove si affacciano tanti negozietti di ventagli ombrelli, kimono e yucata, anche di discreta fattura. Si proseguirà infine per l’isola di Odaiba raggiungere con la monorotaia un punto panoramico da cui si può osservare lo skyline della città che si staglia sulla baia.

    4 giorno – 28 ottobre Tokyo/Kamakura
    Trasferimento a piedi alla stazione ferroviaria e partenza con treno espresso per Kamakura, principalmente nota per i suoi templi e altari. All’arrivo in stazione partenza per la visita con i mezzi locali. Durante la giornata si visiterà Kōtoku-in (高徳院), un tempio buddista della setta della Terra pura, situato nella città giapponese di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa. Il tempio è famoso per il Grande Buddha (大仏 Daibutsu), una statua monumentale in bronzo di Amida Buddha, una delle più famose icone del Giappone. La statua originariamente non si trovava all'aperto, ma il tempio in legno che la custodiva fu distrutto da uno tsunami nel 1495 (periodo Muromachi), da allora è sempre rimasta all'aperto. Tra il 1960 e il 1961 furono effettuate delle operazioni di restauro e il collo della statua fu rinforzato per proteggerlo dalle scosse sismiche. Si proseguirà con la visita al tempio di Hasedera è uno dei più grandi buddisti templi nella città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa, Giappone, oltre ad essere celebre per ospitare al suo interno una grande statua lignea della divinità buddista Kannon. Hasadera fa inoltre parte di un circuito di pellegrinaggio dedicato alla dea Benzaiten. Il tempio in origine apparteneva alla setta buddista denominata Tendai, salvo poi diventare un tempio indipendente facente capo alla setta Jodo Shū setta. Dal tempio si gode di una spettacolare vista sulla baia di Kamakura, oltre ad essere famoso per le sue ortensie, che fioriscono lungo il sentiero Hydrangea nei mesi di giugno e luglio. Il tempio è costruito su una collina ed è disposto su due livelli. Si proseguirà con la visita al Il santuario Tsurugaoka Hachiman (鶴岡八幡宮 Tsurugaoka Hachiman-gū) è il più importante santuario shintoista (jinja) della città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa in Giappone. Fu costruito originariamente nel 1063 a Zaimokuza da Minamoto no Yoriyoshi e consacrato all'imperatore Ōjin (deificato col nome di Hachiman, dio della guerra e quindi dei samurai), sua madre l'imperatrice Jingu e sua moglie Hime-gami. Minamoto no Yoritomo, il fondatore dello shogunato di Kamakura, spostò il santuario nella sua attuale posizione nel 1191, consacrando anch'esso a Hachiman affinché proteggesse il suo governo. Il santuario è costituito da vari santuari posti su due livelli diversi comunicanti tramite varie scalinate, i più importanti dei quali sono quello principale (Hongū in giapponese), e quello minore (Wakamiya). L'attuale Honden fu costruito nel 1828 da Ienari Tokugawa, l'undicesimo shogun della dinastia. La visita terminerà con una passeggiata lungo Komachi-dori, la strada dello shopping che si incontra proprio fuori dalla stazione di Kamakura. Come potete immaginare è molto turistica, si trovano souvenir, ristorantini e snack particolari. Rientro a Tokyo e pernottamento.

    5 giorno – 29 ottobre Tokyo/Kanazawa
    Colazione in hotel. Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (1 collo per persona: pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 3.000 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per due sere.
    Colazione in hotel. Trasferimento con i comodi mezzi pubblici alla stazione di Tokyo. Partenza con treno proiettile shinkansen per Kanazawa con arrivo nel primo pomeriggio e visita a Kenrokuen Garden, uno dei più bei giardini giapponesi nel centro della città mantenuto nel suo splendore nel periodo feudale dalla famiglia Maeda e Nomura Ke, una residenza di una famiglia samurai di alto rango e Shima una antica tea-house dove performavano le geishe presso il quartiere di Higashichaya-gai. Sistemazione presso hotel APA Hotel Kanazawa-Chuou o similare e pernottamento.

    6 giorno – 30 ottobre Kanazawa/Takayama
    Colazione in hotel. Trasferimento a piedi e partenza con bus in servizio regolare per Shirakawago dove all’arrivo si visiterà il celebre villaggio con le caratteristiche case rurali “gashozukuri”. Proseguimento nel pomeriggio per Kanazawa. Arrivo e trasferimento a piedi presso hotel Takayama Green, sistemazione e pernottamento.

    7 giorno – 31 ottobre Takayama/Kyoto
    Colazione in hotel. Partenza in mattinata con comodi mezzi pubblici per la visita il mercatino locale lungo il fiume e si proseguirà con la visita al Takayama Matsuri Yatai Kaikan una sala espositiva che preserva gli altari votivi che vengono portati a spalle durante il festival di Takayama, uno dei più famosi del Giappone. Nel pomeriggio proseguimento delle visita con sosta al Kusakabe Folk Museum, una dimora del periodo Edo (1603-1868) appartenuta alla ricca famiglia di mercanti Kusakabe (ricostruzione del 1879) e alla Jinya House, un antico avamposto governativo collocato a Takayama per porre la provincia di Hida sotto il diretto controllo dello shogunato. Trasferimento alla stazione e proseguimento per Kyoto con treno espresso. Arrivo in tarda serata e trasferimento a piedi presso hotel New Miyako e pernottamento.

    8 giorno – 1 novembre Kyoto
    Colazione in hotel. Partenza per la visita di Kyoto con mezzi pubblici che includerà e Kinkakuji temple costruito nel 1397 e in origine palazzo per lo Shogun Ashikaga Yoshimitsu divenuto alla sua morte il "Tempio del padiglione dorato" e il castello di Nijo, costruito a partire dal 1601/1603 per volere di Tokugawa Ieyasu primo shōgun del periodo Edo. Visita al tempio di Kiyomizu, uno degli antichi monumenti della città, considerati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Si prosegue nel pomeriggio per una passeggiata nel quartiere di Gion, originariamente sviluppatosi nel Medioevo nelle zone antistanti il Santuario di Yasaka al fine di ospitare i viaggiatori e i pellegrini in visita al tempio, divenuto in seguito uno dei più esclusivi e rinomati quartieri popolati dalle geishe. Pernottamento.

    9 giorno – 2 novembre Kyoto/Nara/Kyoto
    Colazione in hotel. Proseguimento con treno espresso per Nara: arrivo, trasferimento con i comodi mezzi pubblici per la visita al tempio Todaiji (東大, letteralmente Grande tempio orientale) è uno dei monumenti più importanti della città di Nara (奈良市, antica capitale del Giappone dal 710 al 794). Include capolavori architettonici che sono considerati Tesoro Nazionale. Al suo interno vi sono: la sala del Grande Buddha (大仏殿 Daibutsuden), con un frontale alto cinquantasette metri e profondo cinquanta; il Vairocana Buddha (conosciuto semplicemente come Daibutsu 大仏) una statua del Buddha alta quattordici metri e la Octagonal Lantern alta quasi cinque metri. Nel cortile del tempio, i cervi pascolano liberamente perché considerati messaggeri divini nella religione Shinto e al santuario di Kasuga fondato nel 768 e ricostruito diverse volte. L'interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra (tōrō) che conducono al santuario. Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall'area più sacra, detta honden, del santuario, il quale assieme alla vicina Foresta Primordiale Kasugayama è registrato tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, come parte dei "Monumenti Storici dell'Antica Nara". Il sentiero per il Santuario Kasuga attraversa il Parco del Cervo (dove i cervi addomesticati vagano liberamente). Più di mille lanterne di pietra sono disposte lungo la via. Rientro a Kyoto con treno con sosta per la visita al Santuario Fushimi Inari (伏見稲荷大社) caratteristico per le centinaia di torii vermigli allineati è il principale santuario dedicato al kami Inari, situato a Fushimi-ku. Il santuario si trova alla base di una montagna chiamata anch'essa Inari, che è a 233 metri dal livello del mare e che comprende diversi sentieri verso altri santuari minori. Dai tempi antichi in Giappone Inari è sempre stato visto come il patrono degli affari, e sia commercianti che artigiani tradizionalmente venerano Inari. In primo luogo, tuttavia, Inari è il dio del riso. Ognuno dei torii al Fushimi Inari-taisha è stato donato da un'azienda giapponese. Questo popolare santuario si dice abbia ben 32 000 sotto-santuari (分社 bunsha) in tutto il Giappone.

    10° giorno – 3 novembre Kyoto/Hiroshima/Miyajima/Hiroshima/Osaka
    Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (1 collo per persona: pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 3.000 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per una sera.
    Colazione in hotel. Partenza in prima mattinata per Hiroshima. Arrivo e trasferimento con mezzi locali per la visita al Museo della Pace, fondato nel 1955 e progettato da Kenzo Tange, per ricordare la tragedia accaduta alla città di Hiroshima dieci anni prima. Il museo è diviso in due parti, Ala Est e Edificio Principale: nella prima parte del complesso museale la mostra permanente illustra la vita nella città di Hiroshima prima e dopo il bombardamento nucleare del 6 agosto 1945, attraverso modelli, pannelli, video e la ricostruzione della cupola del Genbaku Dome, mentre nell'Edificio Principale sono esposti, oltre alla ricostruzione di un edificio con all'interno delle vittime sfigurate dalla bomba, i suppellettili delle vittime e materiale prelevato dalle macerie della città che attestano gli effetti dell'esplosione nucleare sulla città. Un grande spazio dell'Edificio Principale è riservato alla figura di Sadako Sasaki, una bambina vittima delle radiazioni.
    Si prosegue con la visita a Miyajima e si prenderà il traghetto dalla terraferma per raggiungere "L’isola in cui convivono uomini e dei", che è un luogo sacro da quando vi fu costruito il santuario di Itsukushima nel 593 d.C. (ma gli edifici risalgono al XII secolo). Questo santuario, dedicato alla dea custode dei mari, ha la caratteristica di essere stato edificato in parte nel mare, con edifici su palafitte e un torii a poche decine di metri al largo. I magnifici santuari, le bellissime spiagge e i sentieri per escursioni rendono l’isola una meta ideale per l’estate. Ma l’isola conserva il suo fascino anche in autunno, con gli aceri dai colori fiammeggianti o in primavera con i ciliegi in fiore. L’isola di Miyajima è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Proseguimento con treno shinkansen per Osaka. Arrivo e trasferimento a piedi presso hotel Elsereine o similare. Pernottamento
    Nota: attualmente ci sono lavori in corso nell’edificio del museo ma la mostra rimane comunque aperta e visitabile nell’ala est.

    11° giorno – 4 novembre Osaka/Dubai
    Colazione in hotel. In mattinata visita al castello di Osaka all'interno dell’omonimo parco (Osaka jo Koen), uno degli spazi verdi più grandi della città. Il Castello di Osaka risale alla fine del XVI secolo e fu costruito da Toyotomi Hideyoshi, il signore della guerra che soggiogò il Paese. Incendiato e ricostruito a più riprese, il castello domina oggi, in posizione centrale, un grande parco di 6 ettari molto amato dagli abitanti della città, che vengono qui a passeggiare quando fioriscono i ciliegi, in primavera. Se desiderato si potrà visitare nel pomeriggio il quartiere di Dotombori oppure salire sul grattacielo Umeda da cui si gode di una magnifica vista sulla città. Trasferimento in serata con comodo treno espresso Haruka, con posti riservati per l’aeroporto di Kansai per il rientro in Italia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per l’Italia via Dubai.

    12 giorno – 5 novembre Dubai/Italia
    Imbarco sul volo di linea per l’Italia. Arrivo in prima mattinata.

    IMPORTANTE: Per ragioni operative l’ordine delle visite previste e il programma delle stesse possono subire variazioni comunicate dai ns rappresentanti locali direttamente a destinazione

     

    Quota di Partecipazione: euro 2.970


    PARIGI E NORMANDIA CASTELLI DELLA LOIRA +

    PARIGI E NORMANDIA CASTELLI DELLA LOIRA
    Tra la capitale, Parigi, e le bellezze del nord
    La Francia più bella da assaporare, fra arte e paesaggio
    =>
    Partenza da Roma/ Bologna / Bari

    Partenza
    1° Giorno ITALIA / PARIGI – ROUEN - CAEN
    Ritrovo all’aeroporto ed imbarco sul volo per Parigi.
    All’arrivo incontro con la guida e il pullman e partenza per Rouen. Possibile visita della città, capoluogo della Normandia, ricca di monumenti civili e religiosi che le hanno valso l’appellativo di “Città Museo”, si visiterà la Cattedrale, la place de l’Horloge et le Musée des Beaux-Arts.
    Cena e pernottamento nella zona di Caen.

    2° GIORNO NORMANDIA – CAEN
    Dopo la prima colazione partenza per Honfleur attraversando il famoso Ponte di Normandia e nel pomeriggio panoramica delle spiagge vip di Trouville e Deauville. Cena e pernottamento in hotel a Caen.

    3° Giorno BRETANNIA: LE MONT ST. MICHEL – SAINT MALO
    Dopo la prima colazione in hotel partenza per Mont St. Michel. Visita della località/isola famosa in tutto il mondo per sue maree e per l’Abbazia, capolavoro dell’arte gotica. Pranzo in ristorante.
    Nel pomeriggio visita di St. Malo, splendida città racchiusa all’interno di mura fortificate.
    In serata, rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

    4 giorno TOURS - CASTELLI DELLA LOIRA
    Prima colazione in hotel. Partenza per Tours, nel cuore della valle della Loira. Visita del Castello di Amboise che domina la cittadina dall’alto di sperone roccioso e di Chenonceau ove visse Caterina de’ Medici, teatro di grandiose feste. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    5° Giorno CHARTRES – PARIGI
    Prima colazione in hotel. Partenza per Parigi. Sosta a Chartres per la visita della famosa Cattedrale rinomata per le vetrate con le numerose raffigurazioni. Proseguimento per Parigi e prima visita della città. (Place de la Concorde, les Invalides, Champs Elysee, Arco di Trionfo).
    Sistemazione in hotel, cena in ristorante e pernottamento.

    6° PARIGI
    In mattinata proseguimento della visita guidata di Parigi. Pomeriggio libero con visita facoltativa al Museo del Louvre o al Museo d’Orsay [suggeriamo la prenotazione per la visita ]
    Cena in ristorante ed escursione sulla Senna by night sul Bateaux Mouches.

    7° giorno PARIGI / ITALIA
    Dopo la prima colazione trasferimento in aeroporto e volo di rientro

    Quota di Partecipazione: euro 1245


    VIAGGIO IN MAROCCO +

    VIAGGIO IN MAROCCO
    LE CITTA’ IMPERIALI, IL SUD, LE KASBAH E IL DESERTO
    Fez – Meknes - Marrakech – Erfoud - Ouarzazate
    =>
    Le capitali imperiali sono l’eredità delle diverse dinastie che hanno voluto incidere nella pietra la loro potenza. Mondo di magnificenza, di raffinatezza e di lusso, questi ambienti mitici hanno ispirato molte leggende Il Sud, fuori dai consueti circuiti, offre splendidi paesaggi di deserto pre-sahariano puntellati di villaggi berberi.
    Escursione in 4 x 4 nel deserto per ammirare il tramonto

    Hotel 4 - 5 stelle – pasti inclusivi di acqua minerale - ingressi e visite incluse - Guida professionale per tutto il tour.

    Programma
    1° giorno - ITALIA/CASABLANCA/FES
    Partenza con i voli di linea Royal Air Maroc via Casablanca. Trasferimento privato presso l’albergo previsto il pernottamento.

    2° giorno - FES
    Prima colazione. Visita con guida in italiano di questa antica capitale del Marocco che fu fondata nel 709 da Moulay Idriss II ed è ancora considerata la capitale culturale e spirituale del paese (gemellata con Firenze). Qui fu fondata la prima università religiosa del paese: la splendida Medersa Bounania e Attarine. Si potrà ammirare la famosa fontana “Nejjarine”.Pranzo in ristorante Nel pomeriggio proseguimento della visita con i suoi souks per gli acquisti inevitabili. Ritorno nell’ albergo previsto, cena e pernottamento.

    3° giorno – FES / MEKNES / VOLUBILIS / FES (Km 160)
    Prima colazione in albergo. Partenza per la visita della “Versaille Marocchina“ : Meknes, vanta sette porte (bab) quella piu’ famosa è Bab El Mansour punto di partenza per la visita del Palazzo del Sultano Moulay Ismail, personaggio leggendario della storia di Meknes, il quartiere ebraico. Seconda colazione a Meknes. Partenza per Volubilis, con la visita alle rovine (ben conservate) romane.
    Rientro in hotel a Fes cena e pernottamento.

    4° giorno - FES / MIDELT / ERFOUD ( Km 470 )
    Prima colazione e partenza per Erfoud attraverso la regione boscosa del Medio Atlante passando per il villaggi berberi di Midelt ed Azrou, famosi per la loro produzione artigianale. Seconda colazione a Midelt. Costeggiando il fiume Ziz , circondati da un panorama di palmeti e villaggi fortificati si arriverà ad Erfoud. Escursione in 4x4 nel deserto per assistere al suggestivo tramonto.
    Rientro ad Erfoud sistemazione in hotel, cena e pernotta

    5° giorno – ERFOUD / TINEGHIR / BOULMANE DES DADES ( Km 200)
    Prima colazione. Partenza per Boulmane Des Dades con sosta e visita di Rissani , città santa per il fatto di aver sepolte le spoglie di Moulay Ali Sherif (capo della dinastia Alaouita). Visita di questa antica kasbah del XVII° secolo con le rovine di Ksar Abbar. Villaggi fortificati e palmeti Vi accompagneranno fino a Tin Jdad dove si consiglia breve sosta alle maestose “GOLE DI TODRA”
    con possibilità di fare una passeggiata attraverso questa gola naturale scavata attraverso i secoli. Pranzo. Proseguimento per Boulmane des Dades arrivo, cena e pernottamento in hotel.

    6° giorno - BOULMANE DES DADES / OUARZAZATE / MARRAKECH (Km 350)
    Prima colazione Partenza e visita della città di Ouarzazate “Mecca del cinema internazionale”, famosa per dare accoglienza alle migliori produzioni di films internazionali, con gli scenari naturali delle famose Kasbah di Taurirt Tifoultoute. Si consiglia visita del villaggio di Ait Ben Haddou. Partenza per Marrakech attraverso il passo del “Tichka” (2260 mt) pranzo lungo il percorso ed arrivo nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

    7° giorno - MARRAKECH
    Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di Marrakech, la seconda più antica città del Marocco, con guida parlante italiano: con le Tombe Saadiane, la Koutoubia, il Palazzo della Bahia ed i Giardini della Menara. Pranzo libero. Nel pomeriggio si potranno visitare i Souks e la multicolore Piazza Djemaa El Fna con i suoi numerosi e variopinti intrattenimenti, saltimbanchi, venditori d’acqua ed incantatori di serpenti. Cena e pernottamento in hotel .

    8° giorno - MARRAKECH
    Prima colazione Giornata a disposizione per le visite individuali nella Medina.
    Odori suoni e colori accompagnano i visitatori attraverso l’intricata e compatta topografia della Medina .In alternativa relax nella piscina dell’hotel, cena con spettacolo tradizionale.
    Pernottamento in hotel .

    9° giorno - MARRAKECH/CASABLANCA/ITALIA
    Prima colazione in albergo.
    Trasferimento privato all’aeroporto di Marrakech ed imbarco sul volo per Roma via Casablanca.

    Quota di partecipazione: 1.180


    GRAN TOUR DELLA POLONIA +

    GRAN TOUR DELLA POLONIA
    =>
    Volo diretto da Bari
    VARSAVIA- DANZICA – MALBORK- LAGHI MASURIA POZNAN -BRESLAVIA -CRACOVIA - MINIERE DI SALE - CZESTOCHOWA – WADOWICE- AUSCHWITZ
    Le più belle città storiche della Polonia e il Santuario della Madonna Nera e la
    Pittoresca zona della Masuria con gli incantevoli laghi

    PROGRAMMA
    1° GIORNO Italia - Varsavia
    Ritrovo all’aeroporto di Bari. Imbarco sul volo diretto per Varsavia. All’arrivo all’aeroporto di Varsavia e incontro con la ns guida- ’accompagnatrice. Durante il Trasferimento in hotel prima panoramica guidata della citta’ .Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

    2° GIORNO Varsavia - Masuria
    Dopo la prima colazione partenza per i Laghi Masuri (inizio della visita al triangolo Święta Lipka, Gierłoż, Lidzbark Warmiński .Pranzo in un tipico ristorante Cena e pernottamento in ’hotel

    3° GIORNO Masuria
    Dopo la prima colazione nell’hotel proseguimento della visita della regione, un bassopiano con oltre duemilacinquecento laghi e vaste foreste di conifere. Visita al Santuario di Święta Lipka con una magnifica chiesa nel più tipico barocco polacco. Notevole anche l’interno con un famoso organo. Giro in battello per il laghi di Masuria. Pranzo in un caratteristico ristorante sul lago. Cena e pernottamento nel Castello di Ryn.

    4° GIORNO Ryn-Malbork- Gdańsk
    Dopo la prima colazione partenza per Danzica via Malbork Arrivo a Malbork (città che e’ stata per quasi due secoli sede dell'Ordine dei Cavalieri Teutonici) e visita al Castello edificato tra il 1274 e il 1400 come residenza del Gran Maestro. Oggi e’ una delle più grandi fortezze d'Europa. Trasferimento a Danzica. Visita panoramica + cena e pernottamento.

    5° GIORNO Trecitta’: Danzica, Gdynia, Sopot
    Dopo la prima colazione incontro con la guida locale parlante italiano. Visita della città vecchia di Gdańsk e dopo proseguimento per Oliwa, visita della Cattedrale (con il famoso organo). Trasferimento al Sopot con il suo famoso molo che s'inoltra nel mare per 500 metri e le belle spiagge. Cena e pernottamento a Danzica.

    6° GIORNO Danzica – Toruń – Poznań
    Dopo la prima colazione, partenza per Toruń che, facendo parte dei paesi della Lega Anseatica fu uno dei centri culturali e commerciali più importanti del nord Europa. Qui nacque Niccolò Copernico nel 1473. Visita della citta’ con la quida parlante italiano.Pranzo in ristorante con specialita’ locali . Trasferimento a Poznań. Sistemazione in hotel. Cena e prenottamento a Poznań

    7° GIORNO Poznań – Breslavia
    Prima colazione in hotel a Poznań, visita della città vecchia con la guida parlante italiano. Sul percorso si trovano numerosi palazzi storici e la Piazza del Mercato con il famoso Municipio dove a mezzogiorno si scontrano due figure di capre.  Trasferimento a Breslavia. Visitta dalla magnifica Torre del Municipio. Nella parte antica della città vale la pena di vedere  Ostrow Tumski, dove nel XIII secolo è stata eretta la Cattedrale di San Giovanni Battista e la gotica Chiesa della Santa Croce, formata da due livelli. Cena e pernottamento a Breslavia

    8° GIORNO Breslavia – Cracovia
    Dopo la prima colazione partenza per Cracovia, visita di Wawel, la collina di roccia calcarea a Sud della città vecchia, sede del Castello Reale e della Cattedrale.  Proseguimento per la Strada Reale fino alla Piazza del Mercato, la più grande piazza medievale d'Europa,  attorno alla quale sorgono bellissimi palazzi dei secoli XVII e XVIII. Sulla Piazza vedrete la torre del Municipio, il grande Mercato dei Tessuti (Sukiennice) e soprattutto la chiesa di Santa Maria. Nel pomeriggio visita del quarteire ebraico di Kazimierz Sistemazione in hotel. Cena e prenottamento

    9° GIORNO Cracovia – Częstochowa -  Auschwitz -
    Dopo la prima colazione in hotel partenza per Auschwitz [Oswiecim] il piu’ grande capo di Concentramento nazista. Quindi proseguimento per Częstochowa. Visita del Monastero di Jasna Góra con guida locale parlante italiano. Il Santuario di Częstochowa è uno dei più importanti centri di culto cattolico – Proseguimento per Varsavia e sistemazione in hotel per la cena e il pernottamento,

    10° GIORNO Varsavia
    Prima colazione . Intera giornata dedicata alla visita guidata della capitale. Tra i numerosi luoghi interessanti: la Città Vecchia, il Castello Reale, la Piazza del Castello, il Viale Krakowskie Przedmiescie, la Chiesa di S. Anna, il Palazzo presidenziale, l’Università, la Cattedrale di S. Giovanni, la Tomba del Milite Ignoto, il Ghetto, il Palazzo della Cultura e della Scienza. Nel pomeriggio visita del Parco di Lazienki con il celebre Palazzo sull’Acqua .Cena in noto ristorante locale e pernottamento in hotel.

    11° GIORNO
    Varsavia- Italia
    Dopo la prima colazione in hotel trasferimento all’aeroporto di Varsavia e partenza per l’Italia.

    Quota di partecipazione: euro 1.150


    TOUR DEL GIAPPONE +

    TOUR DEL GIAPPONE
    dal 25 Ottobre al 4 Novembre
    Tokyo – Hakone – Kanazawa – Kyoto – Nara -Hiroshima- Osaka
    Viaggio con Accompagnatore Esperto parlante Italiano - Voli Emirates da Roma e collegamento da tutti aeroporti nazionali

    1 giorno – 25 ottobre Italia/Dubai
    Ritrovo dei Sigg Partecipanti presso i banchi di registrazione Emirates. Incontro con la vostra accompagnatrice (partenza da Milano, per le altre città l’incontro avverrà presso il gate del volo Dubai/Tokyo) e disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Dubai. Pasti, servizi e pernottamento a bordo.

    2 giorno – 26 ottobre Dubai/Tokyo
    Arrivo a Dubai in prima mattinata e proseguimento con volo Emirates per Tokyo con arrivo previsto all’aeroporto di Narita nel pomeriggio e trasferimento con shuttle bus regolare presso hotel Ibis Tokyu Shinjuku o similare, sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

    3 giorno – 27 ottobre Tokyo
    Colazione in hotel. Partenza per la visita della città con i comodi mezzi pubblici: visita al mattino del santuario di Meiji, nei pressi della stazione di Harajuku, un santuario shintoista (jinja) dedicato alle anime dell'Imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l'imperatrice Shōken, si proseguirà con una sosta ai giardini del Palazzo Imperiale e Ginza con i suoi eleganti edifici e i negozi dei più importanti brand internazionali. Nel pomeriggio si proseguirà con la visita ad Asakusa Senso-Ji, di cui la grande attrattiva è il Tempio Senso-ji che è il più grande, sacro ed antico di Tokyo e sorge dove la leggenda vuole che, nel 628, due fratelli, che pescavano nelle acque del fiume Sumida recuperassero una statua d'oro della dea Cannon e pur volendosene disfare gettandola nuovamente nell'acqua, questa tornava sempre a loro e così fu consacrato il luogo alla divinità, pochi anni dopo, nel 645, nasceva il primo tempio in questa zona. Si arriva al tempio vero e proprio passando da una strada, la Nakamise Dori, dove si affacciano tanti negozietti di ventagli ombrelli, kimono e yucata, anche di discreta fattura. Si proseguirà infine per l’isola di Odaiba raggiungere con la monorotaia un punto panoramico da cui si può osservare lo skyline della città che si staglia sulla baia.

    4 giorno – 28 ottobre Tokyo/Kamakura
    Trasferimento a piedi alla stazione ferroviaria e partenza con treno espresso per Kamakura, principalmente nota per i suoi templi e altari. All’arrivo in stazione partenza per la visita con i mezzi locali. Durante la giornata si visiterà Kōtoku-in (高徳院), un tempio buddista della setta della Terra pura, situato nella città giapponese di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa. Il tempio è famoso per il Grande Buddha (大仏 Daibutsu), una statua monumentale in bronzo di Amida Buddha, una delle più famose icone del Giappone. La statua originariamente non si trovava all'aperto, ma il tempio in legno che la custodiva fu distrutto da uno tsunami nel 1495 (periodo Muromachi), da allora è sempre rimasta all'aperto. Tra il 1960 e il 1961 furono effettuate delle operazioni di restauro e il collo della statua fu rinforzato per proteggerlo dalle scosse sismiche. Si proseguirà con la visita al tempio di Hasedera è uno dei più grandi buddisti templi nella città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa, Giappone, oltre ad essere celebre per ospitare al suo interno una grande statua lignea della divinità buddista Kannon. Hasadera fa inoltre parte di un circuito di pellegrinaggio dedicato alla dea Benzaiten. Il tempio in origine apparteneva alla setta buddista denominata Tendai, salvo poi diventare un tempio indipendente facente capo alla setta Jodo Shū setta. Dal tempio si gode di una spettacolare vista sulla baia di Kamakura, oltre ad essere famoso per le sue ortensie, che fioriscono lungo il sentiero Hydrangea nei mesi di giugno e luglio. Il tempio è costruito su una collina ed è disposto su due livelli. Si proseguirà con la visita al Il santuario Tsurugaoka Hachiman (鶴岡八幡宮 Tsurugaoka Hachiman-gū) è il più importante santuario shintoista (jinja) della città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa in Giappone. Fu costruito originariamente nel 1063 a Zaimokuza da Minamoto no Yoriyoshi e consacrato all'imperatore Ōjin (deificato col nome di Hachiman, dio della guerra e quindi dei samurai), sua madre l'imperatrice Jingu e sua moglie Hime-gami. Minamoto no Yoritomo, il fondatore dello shogunato di Kamakura, spostò il santuario nella sua attuale posizione nel 1191, consacrando anch'esso a Hachiman affinché proteggesse il suo governo. Il santuario è costituito da vari santuari posti su due livelli diversi comunicanti tramite varie scalinate, i più importanti dei quali sono quello principale (Hongū in giapponese), e quello minore (Wakamiya). L'attuale Honden fu costruito nel 1828 da Ienari Tokugawa, l'undicesimo shogun della dinastia. La visita terminerà con una passeggiata lungo Komachi-dori, la strada dello shopping che si incontra proprio fuori dalla stazione di Kamakura. Come potete immaginare è molto turistica, si trovano souvenir, ristorantini e snack particolari. Rientro a Tokyo e pernottamento.

    5 giorno – 29 ottobre Tokyo/Kanazawa
    Colazione in hotel. Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (1 collo per persona: pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 3.000 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per due sere.
    Colazione in hotel. Trasferimento con i comodi mezzi pubblici alla stazione di Tokyo. Partenza con treno proiettile shinkansen per Kanazawa con arrivo nel primo pomeriggio e visita a Kenrokuen Garden, uno dei più bei giardini giapponesi nel centro della città mantenuto nel suo splendore nel periodo feudale dalla famiglia Maeda e Nomura Ke, una residenza di una famiglia samurai di alto rango e Shima una antica tea-house dove performavano le geishe presso il quartiere di Higashichaya-gai. Sistemazione presso hotel APA Hotel Kanazawa-Chuou o similare e pernottamento.

    6 giorno – 30 ottobre Kanazawa/Takayama
    Colazione in hotel. Trasferimento a piedi e partenza con bus in servizio regolare per Shirakawago dove all’arrivo si visiterà il celebre villaggio con le caratteristiche case rurali “gashozukuri”. Proseguimento nel pomeriggio per Kanazawa. Arrivo e trasferimento a piedi presso hotel Takayama Green, sistemazione e pernottamento.

    7 giorno – 31 ottobre Takayama/Kyoto
    Colazione in hotel. Partenza in mattinata con comodi mezzi pubblici per la visita il mercatino locale lungo il fiume e si proseguirà con la visita al Takayama Matsuri Yatai Kaikan una sala espositiva che preserva gli altari votivi che vengono portati a spalle durante il festival di Takayama, uno dei più famosi del Giappone. Nel pomeriggio proseguimento delle visita con sosta al Kusakabe Folk Museum, una dimora del periodo Edo (1603-1868) appartenuta alla ricca famiglia di mercanti Kusakabe (ricostruzione del 1879) e alla Jinya House, un antico avamposto governativo collocato a Takayama per porre la provincia di Hida sotto il diretto controllo dello shogunato. Trasferimento alla stazione e proseguimento per Kyoto con treno espresso. Arrivo in tarda serata e trasferimento a piedi presso hotel New Miyako e pernottamento.

    8 giorno – 1 novembre Kyoto
    Colazione in hotel. Partenza per la visita di Kyoto con mezzi pubblici che includerà e Kinkakuji temple costruito nel 1397 e in origine palazzo per lo Shogun Ashikaga Yoshimitsu divenuto alla sua morte il "Tempio del padiglione dorato" e il castello di Nijo, costruito a partire dal 1601/1603 per volere di Tokugawa Ieyasu primo shōgun del periodo Edo. Visita al tempio di Kiyomizu, uno degli antichi monumenti della città, considerati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Si prosegue nel pomeriggio per una passeggiata nel quartiere di Gion, originariamente sviluppatosi nel Medioevo nelle zone antistanti il Santuario di Yasaka al fine di ospitare i viaggiatori e i pellegrini in visita al tempio, divenuto in seguito uno dei più esclusivi e rinomati quartieri popolati dalle geishe. Pernottamento.

    9 giorno – 2 novembre Kyoto/Nara/Kyoto
    Colazione in hotel. Proseguimento con treno espresso per Nara: arrivo, trasferimento con i comodi mezzi pubblici per la visita al tempio Todaiji (東大, letteralmente Grande tempio orientale) è uno dei monumenti più importanti della città di Nara (奈良市, antica capitale del Giappone dal 710 al 794). Include capolavori architettonici che sono considerati Tesoro Nazionale. Al suo interno vi sono: la sala del Grande Buddha (大仏殿 Daibutsuden), con un frontale alto cinquantasette metri e profondo cinquanta; il Vairocana Buddha (conosciuto semplicemente come Daibutsu 大仏) una statua del Buddha alta quattordici metri e la Octagonal Lantern alta quasi cinque metri. Nel cortile del tempio, i cervi pascolano liberamente perché considerati messaggeri divini nella religione Shinto e al santuario di Kasuga fondato nel 768 e ricostruito diverse volte. L'interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra (tōrō) che conducono al santuario. Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall'area più sacra, detta honden, del santuario, il quale assieme alla vicina Foresta Primordiale Kasugayama è registrato tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, come parte dei "Monumenti Storici dell'Antica Nara". Il sentiero per il Santuario Kasuga attraversa il Parco del Cervo (dove i cervi addomesticati vagano liberamente). Più di mille lanterne di pietra sono disposte lungo la via. Rientro a Kyoto con treno con sosta per la visita al Santuario Fushimi Inari (伏見稲荷大社) caratteristico per le centinaia di torii vermigli allineati è il principale santuario dedicato al kami Inari, situato a Fushimi-ku. Il santuario si trova alla base di una montagna chiamata anch'essa Inari, che è a 233 metri dal livello del mare e che comprende diversi sentieri verso altri santuari minori. Dai tempi antichi in Giappone Inari è sempre stato visto come il patrono degli affari, e sia commercianti che artigiani tradizionalmente venerano Inari. In primo luogo, tuttavia, Inari è il dio del riso. Ognuno dei torii al Fushimi Inari-taisha è stato donato da un'azienda giapponese. Questo popolare santuario si dice abbia ben 32 000 sotto-santuari (分社 bunsha) in tutto il Giappone.

    10° giorno – 3 novembre Kyoto/Hiroshima/Miyajima/Hiroshima/Osaka
    Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (1 collo per persona: pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 3.000 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per una sera.
    Colazione in hotel. Partenza in prima mattinata per Hiroshima. Arrivo e trasferimento con mezzi locali per la visita al Museo della Pace, fondato nel 1955 e progettato da Kenzo Tange, per ricordare la tragedia accaduta alla città di Hiroshima dieci anni prima. Il museo è diviso in due parti, Ala Est e Edificio Principale: nella prima parte del complesso museale la mostra permanente illustra la vita nella città di Hiroshima prima e dopo il bombardamento nucleare del 6 agosto 1945, attraverso modelli, pannelli, video e la ricostruzione della cupola del Genbaku Dome, mentre nell'Edificio Principale sono esposti, oltre alla ricostruzione di un edificio con all'interno delle vittime sfigurate dalla bomba, i suppellettili delle vittime e materiale prelevato dalle macerie della città che attestano gli effetti dell'esplosione nucleare sulla città. Un grande spazio dell'Edificio Principale è riservato alla figura di Sadako Sasaki, una bambina vittima delle radiazioni.
    Si prosegue con la visita a Miyajima e si prenderà il traghetto dalla terraferma per raggiungere "L’isola in cui convivono uomini e dei", che è un luogo sacro da quando vi fu costruito il santuario di Itsukushima nel 593 d.C. (ma gli edifici risalgono al XII secolo). Questo santuario, dedicato alla dea custode dei mari, ha la caratteristica di essere stato edificato in parte nel mare, con edifici su palafitte e un torii a poche decine di metri al largo. I magnifici santuari, le bellissime spiagge e i sentieri per escursioni rendono l’isola una meta ideale per l’estate. Ma l’isola conserva il suo fascino anche in autunno, con gli aceri dai colori fiammeggianti o in primavera con i ciliegi in fiore. L’isola di Miyajima è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. Proseguimento con treno shinkansen per Osaka. Arrivo e trasferimento a piedi presso hotel Elsereine o similare. Pernottamento
    Nota: attualmente ci sono lavori in corso nell’edificio del museo ma la mostra rimane comunque aperta e visitabile nell’ala est.

    11° giorno – 4 novembre Osaka/Dubai
    Colazione in hotel. In mattinata visita al castello di Osaka all'interno dell’omonimo parco (Osaka jo Koen), uno degli spazi verdi più grandi della città. Il Castello di Osaka risale alla fine del XVI secolo e fu costruito da Toyotomi Hideyoshi, il signore della guerra che soggiogò il Paese. Incendiato e ricostruito a più riprese, il castello domina oggi, in posizione centrale, un grande parco di 6 ettari molto amato dagli abitanti della città, che vengono qui a passeggiare quando fioriscono i ciliegi, in primavera. Se desiderato si potrà visitare nel pomeriggio il quartiere di Dotombori oppure salire sul grattacielo Umeda da cui si gode di una magnifica vista sulla città. Trasferimento in serata con comodo treno espresso Haruka, con posti riservati per l’aeroporto di Kansai per il rientro in Italia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per l’Italia via Dubai.

    12 giorno – 5 novembre Dubai/Italia
    Imbarco sul volo di linea per l’Italia. Arrivo in prima mattinata.

    IMPORTANTE: Per ragioni operative l’ordine delle visite previste e il programma delle stesse possono subire variazioni comunicate dai ns rappresentanti locali direttamente a destinazione

     

    Quota di Partecipazione: euro 2.970



    Possiamo esserti utile ?

    Se vuole ricevere un programma specifico e dettagliato, inserisca la mail nel box.
    Rispondere appena possibile via mail.

    Tuteliamo la vostra privacy


    Grandi Viaggi Guidati ... in Europa


    Grandi Viaggi Guidati ... nel Mondo

    Per Gruppi precostituiti di Min 18/20 persone contattate il nostro ufficio gruppi.


    • INDIA

    • ISLANDA

      In Aereo da Roma o Milano

    • CROCIERA AI CARAIBI

      volo da Roma e Milano


    • TOUR DEL PERU'

      Marzo – Aprile
      Magico Machu Picchu

    • CINA

      Maggio – Giugno
      CINA: Pechino -Shanghai – Xian – Guilin

    • CANADA E QUEBEC

      Luglio
      CANADA E QUEBEC

    • CALIFORNIA

      Settembre
      CALIFORNIA, PARCHI E SAN FRANCISCO

    • IRAN

      Aprile / Maggio / Ottobre
      IRAN Tour classico

    • CUBA

      Novembre
      CUBA – Gran Tour


    • Viaggi guidati con accompagnatore e guide locali

      Tutti i nostri viaggi sono accompagnati da una nostra accompagnatrice.

    • Assicurazione Annullamento

      In tutti i nostri viaggi è sempre prevista l’assicurazione di annullamento

    • Itinerari Unici

      I nostri itinerari sono tutti personalizzati ed adattati alle esigenze dei nostri viaggiatori

    Grandi Viaggi Guidati



    Per Gruppi precostituiti di Min 18/20 persone contattate il nostro ufficio gruppi.




    *** Stiamo aggiornando la pagina con i programmi
    Ci scusiamo per qualche giorno di pazienza. Grazie a tutti. Edoardo


    Macondo Viaggi - Tour Operator


    Contatti diretti e riservati ai referenti gruppi