ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA, VOLI DI LINEA E COLLEGAMENTI DA TUTTA ITALIA

Maggio 2018

VIAGGIO IN GIAPPONE

shadow-ornament

VIAGGIO IN GIAPPONE

Dal 21 al 31 Maggio 2019
TOKYO – KAMAKURA – KANAZAWA – TAKAYAMA - KYOTO – NARA
Viaggio con Accompagnatore Esperto dall’Italia – Guida locale parlante italiano
Voli da Roma con collegamento da tutti aeroporti nazionali

Programma
1° giorno – 21 maggio Partenza
Ritrovo all’aeroporto di Roma Fiumicino. Imbarco sul volo per Tokyo [ e’ previsto uno scalo ] Pasti e pernottamento a bordo

2° giorno – 22 mag Tokyo
Arrivo a Tokyo incontro con guida locale parlante italiano e trasferimento con shuttle bus regolare in hotel.
Si lasceranno i bagagli in deposito sino all’ora di check-in e si effettuerà una prima esplorazione dei quartieri di Shinjuku con in suo chiassoso distretto di Kabukicho nei pressi della sua importante stazione e si salirà all’osservatorio del Metropolitan Governament Building per ammirare la città dall’alto per poi proseguire per Shibuya il cui crocevia stradale d’accesso è divenuto icona della città stessa come il piccolo monumento dedicato ad Hachiko. Rientro in hotel, check-in, tempo per rilassarsi e pernottamento.

3 giorno - 23 mag Tokyo
Colazione in hotel. Partenza con i comodi mezzi pubblici per la prima tappa della giornata che sarà il Tempio Senso-Ji, il più grande, sacro ed antico di Tokyo, al centro del quartiere di Asakusa. La leggenda vuole che sorga nel 628, due fratelli, che pescavano nelle acque del fiume Sumida recuperassero una statua d'oro della dea Cannon e pur volendosene disfare gettandola nuovamente nell'acqua, questa tornava sempre a loro e così fu consacrato il luogo alla divinità, pochi anni dopo, nel 645, nasceva il primo tempio in questa zona. Si arriva al tempio vero e proprio passando da una strada, la Nakamise Dori, dove si affacciano tanti negozietti di ventagli ombrelli, kimono e yucata, anche di discreta fattura.
Proseguiremo poi alla volta del parco di Ueno, per una passeggiata in questa grande area verde della città, molto amata dai Giapponesi soprattutto per fare Hanami, la festa durante la quale si mangia e si beve godendo dello spettacolo dei fiori di ciliegio, ma anche luogo ricco di cultura dove potremo visitare uno dei numerosi musei e fare un giro al pittoresco mercatino Ameyokocho, a lato della stazione.
Per finire la giornata si concluderà nel quartiere di Akihabara, la città elettrica, famosa soprattutto per la sua grande concentrazione di negozi che vendono tutti i tipi di apparecchi elettronici, anime, videogiochi ed articoli per adulti. Oltre che per gli appassionati di elettronica è anche una miniera per gli appassionati di anime: qui si trovano numerosi negozi dove si possono acquistare anime, manga, dōjinshi, OST, action figure, costumi per il cosplay, e locali tematici come i maid café. Come per i negozi di elettronica si può andare da negozi multipiano (come il famoso Mandarake) a piccoli negozi specializzati che occupano una sola stanza. Rientro in hotel con i comodi mezzi pubblici. Cena in ristorante locale nei pressi dell’hotel. Pernottamento.

4 ° giorno - 24 mag Tokyo
Colazione in hotel. Partenza, in prima mattinata, con i comodi mezzi pubblici per raggiungere il nuovo mercato del pesce di Toyosu il più grande mercato del pesce che l’oriente possa vantare: vi sono ampi spazi dedicati al pubblico, negozi, ristoranti e displays. Si prosegue per Tsukiji, nel cui mercato esterno sono molti luoghi in cui scoprire la straordinaria varietà della cucina giapponese a Tokyo. Senza distrarsi percorreremo le viuzze del mercato esterno ricco di attrazioni, negozietti, ristoranti e coltellerie. Dopo il mercato raggiungeremo il quartiere di Ginza, così vicino eppure così differente da ciò che abbiamo appena visto, con i suoi eleganti edifici e i negozi dei più importanti brand internazionali. Tokyo è molto ricca di questo genere di contrasti. Gli stessi che avremo modo di percepire anche durante la successiva visita ai giardini di Hama Rikyu, un’oasi di pace nel cuore della grande metropoli giapponese. Ultima meta della giornata sarà l’isola artificiale di Odaiba, da raggiungere con la spettacolare monorotaia, che attraversa la baia. Da qui sarà possibile osservare lo skyline della città che si staglia sulla baia, una versione ridotta della Statua della Libertà e la gigantesca statua di Gundam, il famoso Robot protagonista della serie animata! Ritorno in hotel con i comodi mezzi pubblici. Pernottamento.
Facoltativo : prolungare la serata e distendersi in una “onsen” cittadina, il caratteristico stabilimento termale giapponese, è un’ottima idea, al termine di una emozionante giornata di visite. Onsen Monogatari, ad Odaiba è un’oasi di pace e relax per impiegati e viaggiatori che vogliano distendersi nelle numerose vasche termali a 40° e godere dell’informale atmosfera di un luogo di intrattenimento dove si possa anche cenare preso i numerosi stand nella sala centrale che offrono il caratteristico “street food” locale (a pagamento). Veramente da provare – ingresso Euro 25 per persona – (ingresso non consentito a chi ha tatuaggi).

5° giorno – 25 mag Tokyo/Kamakura/Tokyo
Colazione in hotel. Partenza in treno espresso per Kamakura, principalmente nota per i suoi templi e altari. Durante la giornata si visiterà Kōtoku-in, un tempio buddista della setta della Terra pura, situato nella città giapponese di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa. Il tempio è famoso per il Grande Buddha, una statua monumentale in bronzo di Amida Buddha, una delle più famose icone del Giappone. La statua originariamente non si trovava all'aperto, ma il tempio in legno che la custodiva fu distrutto da uno tsunami nel 1495 (periodo Muromachi), da allora è sempre rimasta all'aperto. Tra il 1960 e il 1961 furono effettuate delle operazioni di restauro e il collo della statua fu rinforzato per proteggerlo dalle scosse sismiche. Si proseguirà con la visita al tempio di Hasedera è uno dei più grandi buddisti templi nella città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa, Giappone, oltre ad essere celebre per ospitare al suo interno una grande statua lignea della divinità buddista Kannon. Hasadera fa inoltre parte di un circuito di pellegrinaggio dedicato alla dea Benzaiten. Il tempio in origine apparteneva alla setta buddista denominata Tendai, salvo poi diventare un tempio indipendente facente capo alla setta Jodo Shū setta. Dal tempio si gode di una spettacolare vista sulla baia di Kamakura, oltre ad essere famoso per le sue ortensie, che fioriscono lungo il sentiero Hydrangea nei mesi di giugno e luglio. Il tempio è costruito su una collina ed è disposto su due livelli. Si proseguirà con la visita al Il santuario Tsurugaoka Hachiman è il più importante santuario shintoista (jinja) della città di Kamakura, nella prefettura di Kanagawa in Giappone. Fu costruito originariamente nel 1063 a Zaimokuza da Minamoto no Yoriyoshi e consacrato all'imperatore Ōjin (deificato col nome di Hachiman, dio della guerra e quindi dei samurai), sua madre l'imperatrice Jingu e sua moglie Hime-gami. Minamoto no Yoritomo, il fondatore dello shogunato di Kamakura, spostò il santuario nella sua attuale posizione nel 1191, consacrando anch'esso a Hachiman affinché proteggesse il suo governo. La visita terminerà con una passeggiata lungo Komachi-dori, la strada dello shopping che si incontra proprio fuori dalla stazione di Kamakura. Come potete immaginare è molto turistica, si trovano souvenir, ristorantini e snack particolari. Rientro con treno espresso a Tokyo. Cena presso un ristorante locale.

6° giorno - 26 mag Tokyo/Kanazawa
Colazione in hotel. Il bagaglio principale dovrà essere consegnato in reception per la spedizione a Kyoto (1 collo per persona: pezzi di bagaglio addizionale verranno spediti al costo di 3.000 jpy cadauno a carico dei richiedenti). Preparate un piccolo bagaglio per la sera. Trasferimento con i comodi mezzi pubblici alla stazione di Tokyo e partenza con treno shinkansen per Kanazawa. Arrivo, pranzo in ristorante locale e proseguimento per Kenrokuen Garden, uno dei più bei giardini giapponesi nel centro della città mantenuto nel suo splendore nel periodo feudale dalla famiglia Maeda e Nomura Ke, una residenza di una famiglia samurai di alto rango.
Sistemazione in hotel. Pernottamento

7° giorno - 27 mag Kanazawa/Takayama
Colazione in hotel. Trasferimento a piedi e partenza con bus in servizio regolare per Shirakawago dove all’arrivo si visiterà il celebre villaggio con le caratteristiche case rurali “gashozukuri”. Proseguimento nel pomeriggio per Takayama dove si visiterà Jinya House, un antico avamposto governativo collocato a Takayama per porre la provincia di Hida sotto il diretto controllo dello shogunato. Sistemazione in hotel , cena e pernottamento in hotel.

8° giorno - 28 mag Takayama/Kyoto
Colazione in hotel. La giornata inizia con una passeggiata per visitare il mercatino locale lungo il fiume e si proseguirà con la visita al Kusakabe Folk Museum, una dimora del periodo Edo (1603-1868) appartenuta alla ricca famiglia di mercanti Kusakabe (ricostruzione del 1879). Pranzo in ristorante locale, Proseguimento con treno espresso per Nagoya e proseguimento con shinkansen per Kyoto.
Arrivo e trasferimento a piedi in hotel e pernottamento.

9°giorno - 29 mag Kyoto
Colazione in hotel. Partenza con i comodi mezzi pubblici per la visita di Kyoto che includerà e Kinkakuji temple costruito nel 1397 e in origine palazzo per lo Shogun Ashikaga Yoshimitsu divenuto alla sua morte il "Tempio del padiglione dorato”. Visita al tempio di Kiyomizu, uno degli antichi monumenti della città, considerati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Si prosegue nel pomeriggio per una passeggiata nel quartiere di Gion, originariamente sviluppatosi nel Medioevo nelle zone antistanti il Santuario di Yasaka al fine di ospitare i viaggiatori e i pellegrini in visita al tempio, divenuto in seguito uno dei più esclusivi e rinomati quartieri popolati dalle geishe.
Cena in ristorante locale nei pressi dell’hotel. Pernottamento.

Facoltativo : C’è un teatro nel cuore del quartiere di Gion che permette di conoscere in una sola serata molte diverse “arti” giapponesi tramite uno spettacolo fatto di danze e performance musicali e artistiche.

10° giorno - 30 mag Kyoto/Nara/Kyoto
Colazione in hotel. Proseguimento con treno espresso per Uji piccola località famosa per la produzione di te’ verde.
Visita al magnifico tempio Byodoin, che sembra sospeso sull’acqua e tradizionale cerimonia del te’. Si prosegue per Nara: arrivo, trasferimento con i comodi mezzi pubblici per la visita al tempio Todaiji è uno dei monumenti più importanti della città di Nara, antica capitale del Giappone dal 710 al 794. Include capolavori architettonici che sono considerati Tesoro Nazionale. Al suo interno vi sono: la sala del Grande Buddha, con un frontale alto cinquantasette metri e profondo cinquanta; il Vairocana Buddha, una statua del Buddha alta quattordici metri e la Octagonal Lantern alta quasi cinque metri. Nel cortile del tempio, i cervi pascolano liberamente perché considerati messaggeri divini nella religione Shinto e al santuario di Kasuga fondato nel 768 e ricostruito diverse volte. L'interno è famoso per le sue lanterne di bronzo e le molte lanterne di pietra (tōrō) che conducono al santuario. Lo stile architettonico Kasuga-zukuri prende il nome dall'area più sacra, detta honden, del santuario, il quale assieme alla vicina Foresta Primordiale Kasugayama è registrato tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, come parte dei "Monumenti Storici dell'Antica Nara". Il sentiero per il Santuario Kasuga attraversa il Parco del Cervo (dove i cervi addomesticati vagano liberamente). Più di mille lanterne di pietra sono disposte lungo la via.
Rientro a Kyoto, cena in ristorante locale nei pressi dell’hotel e pernottamento.

11°giorno - 31 mag Kyoto/Italia
Trasferimento in primissima mattinata all’aeroporto con comodo treno Haruka. Partenza con volo per l’Italia. Pasti e relax a bordo Arrivo in serata a Roma Fiumicino

IMPORTANTE: Per ragioni operative l’ordine delle visite previste e il programma delle stesse possono subire variazioni comunicate dai ns rappresentanti locali direttamente a destinazione

Quota di partecipazione per min. 28 partecipanti: 3490
Quota di partecipazione per min. 15 partecipanti: 3590
Tasse aeroportuali: €. 300 (soggette a riconferma all’emissione)
Polizza Annullamento Viaggio OBBLIGATORIA : €. 130 // Suppl. Singola: € 490
Bretella da BARI/BRINDISI /BOLOGNA €. 130 /150 circa // Cambio Valutario: 1 €. = USD. 1,16

DOCUMENTI NECESSARI: PASSAPORTO con almeno 6 mesi di validità Residua – Inviare una fotocopia alla prenotazione

LA QUOTA COMPRENDE: Voli di linea da Roma in classe economica, Sistemazione in hotel 3 stelle sup/ 4 stelle - Guide locali parlanti italiano come indicato , Tutte le prime colazioni , 4 pranzi e 5 cene come indicato , nel programma, trasporto locale inteso come metropolitane,bus in servizio regolare e treni gli ingressi menzionati, kit e borsa da viaggio.
Accompagnatore dall’Italia per min 15 Partecipanti
LA QUOTA NON COMPRENDE: bevande, tasse di soggiorno se dovute e tutto ciò non menzionato nella quota comprende.

 

=> INFORMAZIONI UTILI
Clima : Primaverile ( marzo - giugno* con temperature intorno ai 19/23 gradi
Cosa indossare: giacche e maglioni leggeri.
Lingua : La lingua ufficiale è il giapponese. Tuttavia, la giugnor parte dei giapponesi impara l’inglese a scuola.
Moneta La moneta giapponese è lo yen (indicato con ¥). Le monete sono da 1 yen, 5 yen, 10 yen, 50 yen, 100 yen e 500 yen. Le banconote hanno tagli da 1000 yen, 2000 yen, 5000 yen e 10000 yen.
Fuso Orario: la differenza con l’Italia è di + 8 ore
Moneta: La moneta giapponese è lo yen (indicato con ¥). Le monete sono da 1 yen, 5 yen, 10 yen, 50 yen, 100 yen e 500 yen. Le banconote hanno tagli da 1000 yen, 2000 yen, 5000 yen e 10000 yen.
È possibile acquistare yen in tutte le banche abilitate al servizio di cambio valuta e presso tutti gli sportelli predisposti. Molto usate le carte di credito internazionali.
Sicurezza civile e sanitaria : In termini di sicurezza civile, il Giappone è considerato un paese molto sicuro.
La situazione sanitaria è molto buona e si può partire senza vaccinazioni.

 

PENALI COPERTE IN QUOTA PARTE DALL’ASSICURAZIONE:
Al viaggiatore che receda prima della partenza , verrà addebitato : 1) il costo dell’assicurazione, 2) un costo fisso di euro 100 ; 3) la quota del volo non rimborsabile oltre alle penali sotto riportate
Fino a 60 giorni prima: Penale del 25% // da 60 a 30 giorni prima: 50%
Da 30 a 15 giorni prima: 75% // da 15 giorni alla partenza: 100%
Sarà nostro impegno quello di ridurre eventualmente tali penali di volta in volta se possibile.
Nessun rimborso sarà accordato a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei documenti personali di espatrio. L’assicurazione annullamento copre i recessi certificati (con certificato medico o ospedaliero) con una franchigia indicativa del 20%

 

PRENOTAZIONE TASSATIVA ENTRO IL 10 DICEMBRE
ACCONTO ALLA PRENOTAZIONE : EURO 800 - SALDO ENTRO IL 16 GENNAIO

 


shadow-ornament

VIAGGIO IN GIAPPONE

IL PROGRAMMA POTREBBE INTERESSARTI?

Se il viaggio potrebbe interessarti, inserisci la mail dove inviarti il programma e i dettagli del viaggio. Se preferisci ricevere i dettagli via posta contattaci telefonicamente, ti invieremo il cartaceo direttamente  casa, sperando sia di tuo gradimento.

privacy Tuteliamo la tua privacy e i tuoi dati.

Hai già deciso ? Ecco i nostri contatti diretti:

Direzione tecnica e organizzazione:
Macondo Viaggi - Tour operator

PRENOTA SUBITO il viaggio o chiedi altre info:
=> al telefono: T. 0735-705916
=> mandaci una mail a gruppi@macondoviaggi.it
=> Prenota On_line: CLICCA QUI ( sempre attivo )
=> Vedi le altre partenze: INDICE